DIARIO DI UN’ALIMENTAZIONE SANA IN QUARANTENA-28/29 MARZO

DIARIO DI UN’ALIMENTAZIONE SANA IN QUARANTENA-28/29 MARZO

ALIMENTAZIONE SANA 28/29 MARZO

Alimentazione sana 28/29 marzo: Mangiare bene è importante, ma che cosa significa “mangiare bene”? E a che cosa serve? Mangiare bene vuol dire scegliere correttamente le tipologie di alimenti, in funzione del loro apporto calorico e della loro composizione, e mantenere un’alimentazione varia ed equilibrata.

Questo è possibile se si consumano diverse tipologie di alimenti, come: frutta e verdura, pasta, pane, riso, biscotti, patate, olio e grassi, latte, yogurt e formaggi ma anche carne, pesce, salumi, uova, legumi e dolci, in quantità e frequenza (giornaliera o settimanale) adeguata, secondo quanto indicato dalla piramide alimentare.

CONSIGLI DA PORTARE IN TAVOLA OGGI E DOMANI:

Alimentazione sana 28/29 marzo:

Piccola premessa dosare il sale, lo zucchero (meglio un pochino di miele) e i vari condimenti (prediligere le spezie). Consigliato usare un cucchiaio di olio crudo a pasto.

Sabato 28:

Colazione: una spremuta, una tazza di latte/caffè con cereali integrali

Spuntino metà mattinata: un frutto

Pranzo: mezzo pollo arrosto (senza pelle) con verdure

Spuntino metà pomeriggio: una centrifuga e uno yogurt magro

Cena: pasto libero

Domenica 29:

Colazione: una tazza di caffè/latte con cereali integrali

Spuntino metà mattinata: una spremuta

Pranzo: 80/100 g di pasta integrale al sugo di pesce (o con pelati)

Spuntino metà pomeriggio: due/tre gallette di mais con un velo di marmellata

Cena: 150 g di pesce (es. salmone in salsa di soia)

UNA RICETTA SFIZIOSA PER PASTA INTEGRALE CON SUGO DI PESCE:

alimentazione sana 28_29 marzo
Pasta integrale con filetti di sgomro

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di pasta integrale (fusilli)
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • mazzolino piccolo di prezzemolo
  • 150 g di sgombro al naturale
  • uno spicchio di aglio

PREPARZIONE:

  1. Mettete una pentola con l’acqua a bollire, servirà per la cottura della pasta, nel frattempo preparate il sugo
  2. Tritate il prezzemolo lavato ed asciugato, e mettete da parte
  3. Mettete in un tegame l’olio e lo spicchio di aglio e fate soffriggere un paio di minuti
  4. Aggiungete la polpa di pomodoro (cuocere per una decina di minuti)
  5. Unite al sugo lo sgombro, spezzandolo, il prezzemolo e il sale e continuate la cottura per altri 5 minuti. Spegnete e fate riposare
  6. Nel frattempo l’acqua della pasta inizierà a bollire, salate e versate la pasta e fate cuocere per il tempo indicato nella confezione della pasta, scolate e condite con il sugo al pomodoro e sgombro

Buon Appetito!

LEGGI ANCHE:

Diario di un’alimentazione sana in quarantena-27 marzo

Allenamento da fare in casa-28 marzo

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Valentina Marinatto
Articoli dell'Autore / Valentina Marinatto

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>