Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose
Food,  Lifestyle

Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose

Guida ai ristoranti d’autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Da questo pomeriggio sarà on line  la GUIDA AI RISTORANTI 2021 di Identità Golose.  Con una diretta web, è stata presentata oggi, 18 marzo, la quattordicesima edizione della Guida di Identità Golose 2021. Ideata da Paolo Marchi e Claudio Ceroni, e curata da Gabriele Zanatta, come sempre sarà gratuita e disponibile online, a partire da questo pomeriggio. Una guida che, data la situazione pandemica, quest’anno (e per il momento) si concentra soprattutto sull’Italia, con 118 nuovi ingressi.

 

Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose
Sul totale dei ristoranti recensiti, 57 sono guidati da chef under 30 e, più in generale, nelle cucine della metà dei ristoranti in guida troviamo chef con meno di 40 anni.

 

Nonostante le restrizioni abbiano reso difficile ovunque sperimentare e scoprire nuovi locali o tornare a fare visita a realtà affermate, il lavoro della redazione non si è mai fermato. Sono stati necessari tre mesi in più per le opportune verifiche. Il risultato è una mappatura accurata delle migliori insegne che valgono un viaggio o una sosta. Un invito a  disegnare nuovi itinerari  in attesa della riapertura dei ristoranti.

 

«La pandemia ha messo in crisi certezze, abitudini, gusti e il mondo stesso della critica».

L’ho definito  “un anno vissuto sulle montagne russe”, perché abbiamo trascorso dodici mesi tra aperture e chiusure, non abbiamo deciso noi quando andare nei ristoranti, ma siamo riusciti a scoprire il delivery – cui dedicheremo un premio speciale perché c’è chi l’ha fatto davvero bene ed è giusto omaggiarlo – ma siamo riusciti comunque a parlare con tanti sommelier e chef”, ha spiegato Paolo Marchi.

 

Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose
Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose

 

I numeri della Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose

L’edizione 2021 della guida propone 830 locali tra cui 118 novità. Oltre il 10 % delle insegne segnalate (97) sono pizzerie. Sul totale dei ristoranti recensiti, 57 sono guidati da chef under 30 e, più in generale, nelle cucine della metà dei ristoranti in guida troviamo chef con meno di 40 anni.

Sono 97 le pizzerie presenti in guida, quindi 1 scheda su 8 è di una pizzeria. “Un dato che testimonia il grande fermento del settore”, ha commentato Zanatta.

Importante il numero di cuochi sotto i 40 anni: 415, circa la metà. Sono 57 i ristoranti guidati da chef under 30: un dato che va a sommarsi a quello, più generale, che la metà delle cucine dei ristoranti presenti in guida vedono alla regia chef under 40.

La guida ai ristoranti 2021 di Identità Golose sarà in costante aggiornamento, la sezione internazionale verrà arricchita strada facendo, in base alla possibilità di viaggiare. Al momento sono una quindicina gli indirizzi recensiti tra Spagna, Cina, Danimarca, Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Portogallo, Slovenia e Turchia.

 

Da oggi on line la Guida ai Ristoranti 2021 di Identità Golose
«La pandemia ha messo in crisi certezze, abitudini, gusti e il mondo stesso della critica»

 

Le nuove voci

Ci sono due nuove voci importanti nella guida.  Il delivery e l’asporto  con 314 ristoranti su 828 che si sono attrezzati con questi servizi.  Inoltre l’indicazione sul numero di tavoli all’aperto;  sono quasi 500 i ristoranti che hanno tavoli all’aperto.

 

Leggi anche: La lunga notte della ristorazione in crisi; la reazione degli addetti ai lavori

World’s biggest family meal. Stasera a cena con Massimo Bottura

50 TOP ITALY. I migliori ristoranti italiani 2021

 

Se hai curiosità, consigli o suggerimenti contatta la nostra redazione: info€man-e.it

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *