,

PECK PORTA VENEZIA: LA NUOVA GASTRONOMIA DEL CELEBRE BRAND

PECK PORTA VENEZIA: LA NUOVA GASTRONOMIA DEL CELEBRE BRAND

Semplicemente Peck Porta Venezia; questo il nome del nuovissimo store del famoso marchio milanese in Via Salvini 3, nel cuore di Porta Venezia.

Peck Porta Venezia è un piccolo punto vendita in cui è possibile, però, trovare una selezione delle infinite prelibatezze che hanno reso Peck il simbolo dell’alta gastronomia milanese nel mondo.

Peck: la storia

La storia di Peck inizia da molto lontano, esattamente dal 1883. Anno in cui  l’intraprendente salumiere di Praga Francesco Peck decide di aprire una bottega di salumi e carni affumicate di tipo tedesco. Lo fa in via Orefici 2, con l’ambizione di renderla la più prestigiosa salumeria della città. E infatti ci riesce perfettamente e in breve tempo. Nel 1890 i locali vengono ampliati e rinnovati, e Peck diventa fornitore ufficiale della Casa Reale.

Negli anni il marchio cambia la proprietà: da Peck ad Eliseo Magnaghi che conduce il negozio per i primi 50 anni del ‘900. La fine della guerra vede alla guida del negozio i fratelli Grazioli che danno una nuova svolta agli affari. E fanno la loro apparizione i piatti pronti, la gastronomia da asporto, il panino gourmet da consumare in negozio, e si allarga la proposta commerciale.

È in questi ani che prende avvio la cultura della pausa pranzo. Molti pendolari preferiscono mangiare un panino seduti ad un bancone, magari davanti ad un boccale di birra.

Mame food PECK PORTA VENEZIA_ LA NUOVA GASTRONOMIA DEL CELEBRE BRAND Peck Porta Venezia 1
Peck Porta Venezia

I nostri giorni

La sperimentazione, l’innovazione, la voglia di raggiungere clienti sempre nuovi è la chiave del successo dei fratelli Stoppani, succeduti ai Grazioli nel 1970. Figli di un salumiere, forti degli anni di studio ed esperienza, i nuovi proprietari ampliano sempre di più l’offerta, che comprende ora gastronomia, salumi, formaggi, carni, panetteria, pasticceria ed un’imponente enoteca.

Nel 1986 Peck inaugura anche la collaborazione con il gruppo Takashimaya, storica catena di department store giapponese, aprendo i suoi primi punti vendita all’estero. Oggi i negozi in Giappone sono 21 e il marchio è presente anche a Taiwan e Singapore.

L’ultimo passaggio di mano avviene nel 2013 quando il marchio viene acquisito da Pietro Marzotto.  La famiglia Marzotto getta le basi per gli sviluppi di Peck del terzo millennio. Da storico locale milanese, punto di riferimento dell’enogastronomia di qualità, a marchio di gastronomie e ristoranti nelle maggiori città internazionali.

Quale sinonimo di eccellenza del gusto e della cucina italiana. Sotto la sua guida vedono la luce il Ristorante Al Peck nel 2013 (che va a sostituire la sala da tè del primo piano) e un negozio e un ristorante a Seoul in Corea nel 2014.

L’apertura di oggi segue quella di Peck CityLife – gastronomia, ristorante, enoteca, cocktail bar – dello scorso dicembre, a conferma della strategia di espansione del brand. 

Mame food PECK PORTA VENEZIA_ LA NUOVA GASTRONOMIA DEL CELEBRE BRAND Peck Porta Venezia 2
Peck Porta Venezia

Peck Porta Venezia

Uno spazio di 30 metri quadrati pensato per portare le specialità prodotte negli storici laboratori di Via Spadari 9 più vicine agli abitanti della zona. Peck Porta Venezia inaugura una nuova idea, quella del piccolo negozio di quartiere, capace di offrire un’esperienza di acquisto quotidiana, “sotto casa”.  

Spiega Leone Marzotto:“La piccola gastronomia di quartiere è un’espressione della nostra attenzione al servizio verso il cliente. Il negozio di via Spadari è unico al mondo, ma per la spesa di tutti i giorni il cliente ha bisogno di un negozio vicino a casa. Il delivery è importante, ma l’esperienza di acquisto da noi comprende anche il rapporto a tu per tu con il banconiere che sa consigliare e capire i gusti. Un rapporto di fiducia, all’antica, nel senso migliore del termine.”


Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>