,

SAMSUNG ED ENERGICA: LA MOTO DEL FUTURO È LA BOLID-E

SAMSUNG ED ENERGICA:  LA MOTO DEL FUTURO È LA BOLID-E

La partnership dei due colossi Energica e Samsung ha dato alla luce la moto elettrica del futuro, la Bolid-E.

Un concept basato su una Energica Eva EsseEsse9 e la tecnologia avanzata di Samsung, nasce così una moto elettrica futuristica anche nel design, la Bolid-E.

Presentata al Samsung District di Milano ha lasciato tutti a bocca aperta.

Il design innovativo che contraddistingue il marchio è affidato a Paolo Iemmi, designer manager Energica.

Smartphone al posto degli specchietti

Tutta la tecnologia di cui è dotata questa “smart bike” è invece affidata a Samsung, che ha addirittura integrato due smartphone Galaxy serie A al posto degli specchietti.

Questi “head up display” consentono di registrare, tramite le fotocamere anteriori e posteriori dei filmati che  analizzati in tempo reale, forniranno al guidatore informazioni preziose per la sua sicurezza, come ad esempio ostacoli e pericoli sul percorso.

Head up Bolid-E, sono due Samsung Galaxy
Al posto degli specchietti due smartphone Samsung Galaxy  per la Bolid-E

Inoltre segnalano la presenza di colonnine di ricarica nelle immediate vicinanze della moto grazie alla dotazione del GPS.

Controllo tramite Smartwatch

Inoltre la casa coreana ha dotato la Bolid-E di un collegamento tramite bluetooth allo smartwatch “Samsung4”.

Infatti tramite l’app “Energica 5” si potrà monitorare lo stato del veicolo, come lo stato di carica della batteria, la relativa autonomia, la posizione della moto sulla mappa e tutti i dati tecnici sulla performance del veicolo in tempo reale.

Inoltre segnala la presenza di colonnine di ricarica nelle immediate vicinanze della moto.

Con la funzione “horn” invece, direttamente dallo smartwatch è possibile far suonare il clacson della moto, allo scopo di individuarla o come deterrente contro i malintenzionati.

Addio “vecchia” chiave di accensione

Per dare il via a questa creazione futuristica si è pensato di eliminare la “classica” chiave, a favore di una “chiave virtuale”.

Grazie alla funzione NFC dello smartwatch, permetterà di avviare il veicolo solamente avvicinando il dispositivo al serbatoio.

Riding Experience

La riding experience della Bolid-E prevede anche la possibilità di registrare il percorso per poi rivederlo virtualmente sul proprio Samsung Smart TV6. Oppure condividerlo grazie alle funzioni Track Sharing e Key Sharing.

Questa moto è inoltre dotata di un sistema di monitoraggio da remoto, grazie al GPS integrato. Così si avrà la possibilità di visualizzare la moto su una mappa e definire un raggio di utilizzo. È inoltre possibile ricevere un avviso nel caso in cui il veicolo si allontani troppo.

La Bolid-E allo stand Energica di Eicma2018
La Bolid-E presente all’Eicma 2018

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Meet the author / Stefano Sirchia

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>