,

NUOVA PEUGEOT 208, ARRIVA ANCHE L’ELETTRICA

NUOVA PEUGEOT 208, ARRIVA ANCHE L’ELETTRICA

La nuova Peugeot 208, per la sua seconda generazione si rivoluziona in tutto, anche nel motore, arriva infatti l’elettrica e-208.

Vedremo in anteprima la nuova Peugeot 208 al Salone di Ginevra, con una rivisitazione tecnica e stilistica di gran rilievo.

La piattaforma di partenza è la stessa della DS 3 Crossback, un nuovo pianale che farà da base anche per i futuri modelli compatti del Gruppo PSA, tutti già predisposti per l’elettrificazione.

Il design

Peugeot mantiene il design anteriore e posteriore già visto, in particolare nella linea dei gruppi ottici sui modelli 508 e 3008.

Infatti questa nuova Peugeot 208 si presenta con una spaziosa griglia anteriore, incorniciata dai LED diurni verticali sui bordi del paraurti anteriore.

Nuova Peugeot 208, nuovo design e adesso anche elettrica
Nuova Peugeot 208, con fari a LED e DayLight verticali

I gruppi ottici hanno un look molto aggressivo, simili a dei “graffi” luminosi alle estremità e uniti da una spessa linea scura al posteriore.

Completano il look sportivo, i passa ruota allargati di colore nero, tipici dei crossover e i cerchi da 17″ personalizzabili.

L’evoluzione degli interni e gli Adas

Anche all’interno si denota un notevole passo avanti, grazie all’evoluzione dell’ i-Cockpit, una soluzione tecnologica che si trova di solito in modelli di categoria superiore.

Di fronte al guidatore troviamo il primo dei due schermi con le info del veicolo e della guida, mentre al centro della plancia un display da 5,7″ o 10″.

Da qui si controlla infotainment e il navigatore 3D TomTom con le informazioni sul traffico in tempo reale.

Sotto il display centrale si trovano i comandi fisici con levette multifunzione e lo spazio per la ricarica wireless.

Nuova Peugeot 208, con interni i-CockPit
Nuova Peugeot 208, con interni i-CockPit

Anche le funzioni Adas si sono evolute, con il Drive Assist. Le versioni con cambio automatico possono infatti contare sul Cruise Control adattivo con Stop&Go.

In pratica, controlla in autonomia la velocità dell’auto nel traffico fino ad arrestata, per poi farla ripartire automaticamente se non è rimasta ferma più a lungo di tre secondi.

Per quanto riguarda l’attenzione alla guida invece, è dotata di frenata automatica fino a 140 km/h con riconoscimento pedoni,
controllo della traiettoria e riconoscimento dei segnali stradali.

Ha inoltre il controllo degli angoli ciechi e il Park Assist, che parcheggia da solo l’auto.

Motori diesel, benzina ed elettrico

Questa nuova Peugeot 208 sarà equipaggiata con un motore 1.2 a benzina, 3 cilindri, da 75, 100 o 130 CV. Mentre il diesel, 4 cilindri, sarà un 1.5 da 100 CV.

Per quanto riguarda il motore elettrico sarà disponibile nella versione Peugeot e-208, con un powertrain da 136 CV e batteria da 50 kWh.

Nuova Peugeot 208 ed e-208 elettrica
Nuova Peugeot 208 ed e-208 elettrica

La Peugeot e-208

Un perfetto veicolo urbano a zero emissioni, in grado di percorrere 340 km con piena carica. Inoltre dispone di tre modalità di guida: Eco, Normal e Sport.

Con la modalità Sport si possono sfruttare tutti i 260 Nm di coppia per arrivare da 0 a 100 km/h in circa 8 secondi.

Possiede inoltre diverse soluzioni per migliorare l’efficienza delle prestazioni, come i pneumatici a bassa resistenza e le accortezze aerodinamiche.

Inoltre si può gestire l’intervento del recupero dell’energia in frenata e il pre-condizionamente dell’abitacolo durante le fasi di ricarica, attraverso l’app MyPeugeot.

A proposito di ricarica, una completa richiede circa 16 ore da una presa casalinga, ma istallando una wallbox monofase da 7,4 kW si scende a 8 ore e a 5 ore con la wallbox trifase da 11 kW.

Mentre con le colonnine da 100 kW ci vogliono solo 30 minuti per ottenere l’80% di carica.

Dopo queste informazioni preliminari, non vediamo l’ora di scoprire la nuova Peugeot 208 ed e-208 al Salone di Ginevra, tenendo presente che sarà disponibile nei concessionari in autunno.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Articoli dell'Autore / Stefano Sirchia

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>