,

NUOVA BMW Z4 2019 – L’ ELEGANTE ROADSTER

NUOVA BMW Z4 2019 – L’ ELEGANTE ROADSTER

Presentata al salone di Parigi di quet’anno, la nuova BMW Z4 2019. Un ritorno nel mondo delle roadster in grande stile.

Presentata al  Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, la nuova BMW Z4 2019 in anteprima mondiale, con allestimento “M”. Lo scorso ottobre riappare al Salone di Parigi 2018 nelle altre varianti disponibili dal 2019.

Dopo tre anni di assenza BMW ripropone la sua stupenda roadster in una veste rinnovata, più adatta al nome che porta, ovvero “Z”  come  “Zukunft”, che vuol dire “Futuro”.

 

 

Più grande ma più agile

Anche se nelle dimensioni  di lunghezza, larghezza e altezza risulta un po’ più grande (4,32 m-1,86 m-1,30 m), il suo passo è stato accorciato di 2,6 cm, adesso misura 2,47 m.

Un gradito ritorno la capotte in tela anziché rigida, che scompare in circa 10 secondi anche in movimento fino a 50 km/h e senza togliere spazio al bagagliaio quando è ripiegata.

Profilo dell nuova BMW Z4 2019
Profilo della Nuova BMW Z4 2019

 

Il nuovo design

A darle un look aggressivo e futuristico è senz’altro la grande griglia anteriore a “doppio rene”, più grande rispetto alle versioni precedenti e posta più in basso.

Anche le feritoie verticali poste sulle fiancate danno il loro contributo, in armonia con le profonde nervature laterali.

Il paraurti anteriore è stato ridisegnato, con prese d’aria più grandi e un nuovo splitter inferiore.

Così come il cofano, sempre dalla linea allungata e spiovente verso la strada, ma con nuove modanature longitudinali.

I gruppi ottici anteriori adottano la tecnologia Led adattiva, perfettamente incastonati per seguire le linee sinuose del cofano, donandole uno sguardo accattivante.

Anche i gruppi ottici posteriori contribuiscono al design elegante di questa roadster, completando il profilo del sottile spoiler.

Nuova BMW Z4 2019 con allestimento M Sport
Nuovo design della BMW Z4

 

Uno sguardo agli interni

Posando l’occhio sugli interni, osserviamo due sedili sportivi con poggiatesta integrati, totalmente in pelle Vernasca Black con finiture a contrasto, collocati esattamente al centro del veicolo ottimizzando la distribuzione dei pesi.

Da sottolineare il design della plancia centrale rivolto verso il conducente, come dagli anni 70 fu caratteristica principale di BMW.

Inoltre la strumentazione è totalmente digitale, con i due elementi principali in evidenza e un display centrale sulla plancia per l’infotainment.

Nuova BMW Z4 2019 con allestimento M Sport
Interni futuristici per la nuova BMW Z4

 

Motorizzazioni

Nella versione M40i, il cofano della nuova BMW Z4 2019, ospiterà il  3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 340 CV e 500 Nm di coppia massima. L’accelerazione da 0 a 100 è di soli 4,6 secondi, usufruendo dell’assetto con sospensioni a taratura sportiva e regolazione elettronica.

Ci sono anche le due versioni più “tranquille”:

  • il  2.0i TwinPower Turbo a quattro cilindri per le versioni sDrive20i da 197 CV di potenza e 320 Nm di coppia
  • l’sDrive30i da 258 CV di potenza e 400 Nm di coppia.

 

Prezzi

Insomma ce n’è per tutti i gusti e quasi tutti i portafogli, dati i prezzi di questa nuova Z4 che vanno dai 42.700 ai 65.700 €.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Meet the author / Stefano Sirchia

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>