,

MOTOGP 2018 A VALENCIA, L’ULTIMA GARA DI STAGIONE

MOTOGP 2018 A VALENCIA, L’ULTIMA GARA DI STAGIONE

Si è conclusa ieri l’ultima gara della stagione MotoGP 2018 a Valencia , fra i protagonisti non solo i piloti ma anche il maltempo, che ha condizionato la gara.

Era da aspettarsela un’ ultima gara MotoGP 2018 a Valencia da cardiopalma. Tanti i piloti caduti a causa del maltempo, 11 per la precisione, compreso Valentino Rossi che ha visto sfumare, a pochi giri dalla fine, una vittoria a portata di mano.

 

Marquez, si infortuna ma risale in sella

Nonostante Marquez si sia già portato a casa il titolo 2018 del campionato MotoGP, ieri sul circuito di Valencia nessun pilota si è risparmiato.

Lo stesso numero 93 dopo l’incidente in qualifica che gli ha causato la lussazione della spalla, è subito tornato in sella alla sua moto e ha guadagnato il 5° posto in schieramento.

Peccato poi che durante la gara, quando il maltempo ha cominciato a diventare insostenibile, è finito sulla ghiaia con una spaventosa caduta, che lo ha costretto a terra qualche secondo.

Per fortuna nessuna grave conseguenza a parte il dolore alla spalla infortunata il giorno prima.

 

Tanti piloti caduti per il maltempo

Quando la pioggia è diventata battente i piloti sono cominciati a cadere neanche corressero sulle uova.

Tra quelli finiti sulla ghiaia oltre Marquez, troviamo:  Miller, Petrucci, Aleix Espargaro, Luthi, Iannone, e infine anche Vinales perdendo l’occasione di concludere la gara.

 

I temerari 3

A dominare la gara e giocarsi il podio, sono stati Dovizioso con la sua Ducati, Rossi in sella alla sua Yamaha M1 e Rins che ha tenuto testa ad entrambi con la sua Suzuki.

Il Dottore ha perseguito una rimonta incredibile partendo 16° fino a giocarsi il podio con il Dovi e Rins. Sfortunatamente  il maltempo è peggiorato fino all’interruzione della gara per impraticabilità del circuito.

Dopo circa mezz’ora di pausa, in attesa di una tregua dal maltempo, si è effettuato un “quick restart”. Il terzetto precedente ha dominato i giri rimanenti battagliando nonostante le condizioni avverse, senza esclusione di colpi.

 

Rossi cade a pochi giri dal termine

A quattro giri dalla fine, dopo un formidabile sorpasso a Rins, Valentino Rossi conquista la seconda posizione ma dopo qualche curva cade rovinosamente sulla ghiaia.

Un’altra occasione persa, come qualche settimana fa per il GP di Malesia dove il Dottore, dominatore della gara cade a 4 giri dal termine, chiudendo in 18° posizione. A Valencia ieri a chiuso 13°.

 

Il podio

Una grande vittoria per Dovizioso che dimostra sempre di essere un grande campione e soprattutto di saper gestire sempre al meglio la sua Desmosedici e le strategie della sua squadra.

Grande risultato anche per Rins che conquista il quarto podio consecutivo per Suzuki.

Una domenica indimenticabile invece per KTM che con  Pol Espargaro conquista il 3° gradino del podio dopo aver vinto in Moto2 e Moto3.

 

Pedrosa, addio alla MotoGP

Un grande addio alla MotoGP lo da Daniel Pedrosa (chiudendo 5°), che saluta i sui fan sul circuito di Valencia.

Era la sua ultima corsa nel Motomondiale, il prossimo anno la sua Honda andrà a Jorge Lorenzo che chiude questa gara al 12° posto.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Articoli dell'Autore / Stefano Sirchia