,

FORD MUSTANG SHELBY GT500 2020

FORD MUSTANG SHELBY GT500 2020

Ford Mustang Shelby GT500, un mito per gli amanti delle auto, torna nell’edizione 2020 con un nuovo restyling e 700 CV di potenza.

Un classico senza tempo la Ford Mustang Shelby GT500, che si è evoluta con il passare degli anni, senza perdere il suo carisma, arriva infatti nel 2020 l’ennesimo restyling della Shelby.

Dalla prima edizione degli anni sessanta, partorita dalla mente di Carroll Shelby, non ha mai smesso di far sognare gli amanti delle quattro ruote.

Ford Mustang Shelby GT500 edizione del '68
Ford Mustang Shelby GT500 la prima versione di Carroll Shelby

Storia

Nel ’70 cessò la sua produzione fino al 2006 dove Ford presento la sua rinascita al New York International Auto Show.

Una linea molto più moderna e aggressiva in linea con i tempi, ma con lo stesso carattere unico che l’ha sempre contraddistinta.

Imponente, muscolosa, un’auto che non passa mai inosservata e con un motore di quelli da far suonare gli allarmi del vicinato quando fa sentire il suo “canto”.

Al Salone di Detroit 2019 è stato presentato il modello che entrerà in produzione nel 2020. Una muscle car americana da 700 CV.

Cavalli americani

“La Mustang più veloce della storia” dicono, in grado di arrivare da 0 a 60 mph (circa 100 km/h) in meno di 3 secondi e completare un quarto di miglio (circa 400 m) in meno di 11 secondi.

Il potentissimo motore V8 da 5,2 litri è in grado di sviluppare la bellezza di 720 CV a 7.500 giri e 881 Nm di coppia a soli 4.500 giri.

Questo propulsore V8 è realizzato a mano, interamente in allumino e non è aspirato, ma dotato di un compressore volumetrico Eaton da 2,65 litri.

Ford Mustang Shelby GT500  dotata di compressore volumetrico
Ford Mustang Shelby GT500 con un V8 da oltre 700 CV

Stabilità e precisione

Oltre al motore pieno di esclusive soluzioni tecnologiche, la gestione della potenza è affidata ad un cambio automatico a sette rapporti con doppia frizione Tremec, connesso ad un albero di trasmissione totalmente in carbonio.

Una soluzione così efficiente da completare gli innesti delle marce in meno di 100 millisecondi.

Tutti i controlli elettronici

La trazione è ovviamente posteriore (ci mancherebbe altro), ma può contare su di verse modalità di guida come Normal, Weather, Sport, Drag e Track oltre alla funzione Launch Control.

Inoltre per gli amanti della guida in traverso o dei burnout, è presente la funzione Line-Lock, che permette di scollegare i freni posteriori.

Ford Mustang Shelby GT500 su tracciato
Ford Mustang Shelby GT500 – ” La più veloce di sempre”

Telaio e assetto rivisto

Per gestire l’incredibile V8, i tecnici hanno aggiornato telaio e sospensioni e rivisto la taratura del servosterzo.

Modifiche consistenti che consentono un’accelerazione laterale così elevata che nessuna Mustang di serie ha mai avuto.

Una stabilità del genere è garantita anche dai cerchi da 20″, disponibili anche in fibra di carbonio, con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S o Cup2, sviluppati appositamente per quest’auto.

Non solo va molto forte, ma si ferma anche in un fazzoletto grazie all’impianto frenante Brembo con dischi da 420 mm e pinze a sei pistoncini.

Ford Mustang Shelby GT500  con controlli elettronici di stabilità
Ford Mustang Shelby GT500, stabilità anche nelle curve al limite

Due pacchetti aerodinamici

La Ford Mustang Shelby GT500 beneficierà di due diversi pacchetti aerodinamici.

Il primo, l’Handling Package disporrà di uno spoiler con flap di Gurney e di supporti regolabili per gli ammortizzatori.

La versione Carbon Fiber Track Package invece proporrà lo stesso alettone regolabile delle versioni da gara GT4, i flap anteriori e cerchi di fibra di carbonio più larghi di 1,3 centimetri al posteriore.

Mentre il divano posteriore viene infine eliminato lasciando spazio solo per due occupanti.

La nuova aerodinamica della Ford Mustang Shelby offrirà un livello di downforce maggiore rispetto ai modelli precedenti. Inoltre migliora anche la dissipazione del calore, più efficace, grazie alle feritoie removibili sul cofano e prese d’aria con sezioni raddoppiate.

Ford Mustang Shelby GT500 in tre colorazioni
Ford Mustang Shelby GT500 con 2 pacchetti aerodinamici

L’abitacolo

L’abitacolo, anch’esso migliorato, con finiture in fibra di carbonio e pelle scamosciata Dark Slate Miko, con dei sedili sportivi Recaro.

Al centro della plancia è presente uno schermo da 8″ per la gestione del Sync 3 con impianto audio B&O a 12 altoparlanti, mentre il quadro strumenti è stato sostituito da uno schermo da 12″.

Ford Mustang Shelby GT500 l'abitacolo
Ford Mustang Shelby GT500 – L’abitacolocon pelle e carbonio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefano Sirchia
Articoli dell'Autore / Stefano Sirchia