ALLENAMENTO IN LOCKDOWN 2 – 3° workout (settimana 1)

ALLENAMENTO IN LOCKDOWN 2 – 3° workout (settimana 1)

 Allenamento in lockdown 2 – 3° appuntamento

Allenamento in lockdown 2 – 3° workout (settimana 1)

Ecco anche oggi il nostro 3° appuntamento giornaliero con l’allenamento in lockdown 2, in compagnia del nostro pt Luca (DefineYourBody).
Clicca qui per vedere l’allenamento del 20 marzo (ALLENAMENTO IN QUARANTENA).
Questa volta si tratta di un allenamento tabata. L’allenamento a intervalli tabata prevede un allenamento alla massima intensità per 20 secondi, seguiti da 10 secondi di pausa. Il nostro allenamento sarà composto da 6 esercizi e così strutturato:

  • 20 secondi esercizio #1
  • 10 secondi di pausa
  • 20 secondi esercizio #2
  • 10 secondi di pausa
  • 20 secondi esercizio #3
  • 10 secondi di pausa
  • 20 secondi esercizio #4
  • 10 secondi di pausa
  • 20 secondi esercizio #5
  • 10 secondi di pausa
  • 20 secondi esercizio #6
  • 10 secondi di pausa

Ogni circuito durerà quindi 3 minuti e andrà ripetuto dalle 2 alle 5 volte a seconda del proprio livello di allenamento. Tra i giri è possibile mettere una pausa di 60 secondi.

Esercizi in lockdown 2

L’obiettivo è sollecitare tutti i gruppi muscolari, quelli della parte superiore del corpo, ma anche quelli della parte inferiori, alternando gli esercizi con lavori aerobici. Vediamo gli esercizi dell’allenamento del 21 marzo:

  1. affondi a gambe alternate – 20 secondi
    Si porta in avanti la gamba destra, piegando la sinistra in modo da far arrivare il ginocchio quasi al pavimento. Per evitare danni alle ginocchia, il ginocchio della destra non dovrà andare oltre la linea della punta del piede. Tornale alla posizione iniziale.

    Allenamento in lockdown 2 - 3°
    Affondi
  2. curl per bicipiti con manubri – 20 secondi
    Prendere in mano i manubri/bottiglie. Flettere le braccia portando i manubri a toccare le spalle.

    Allenamento in lockdown 2 - 3°
    Curl
  3. mountain climber – 20 secondi
    Sdraiati a terra tenendo il busto sollevato con le braccia, distendi le gambe restando in equilibrio sulle punte dei piedi. Tira un ginocchio verso il torace e ripeti successivamente lo stesso movimento con l’altro ginocchio.

    Allenamento in lockdown 2 - 3°
    Mountain climbers
  4. dip per tricipiti – 20 secondi
    Le mani sono vicino ai fianchi e afferrano il bordo della panca. Le gambe sono diritte in avanti e i talloni poggiano a terra. Scendere piano flettendo i gomiti fino a quando la parte superiore del braccio è parallela al suolo; quindi risalire senza estendere completamente i gomiti

    Allenamento in lockdown 2 - 3°
    Dip
  5. Sumo squat – 20 secondi
    Esercizio che tonifica i glutei, definisce e rafforza le gambe e interessa gli addominali. Divaricare le gambe oltre la larghezza delle spalle e ruotare leggermente i piedi verso l’esterno. Flettere le ginocchia e iniziare la discesa mantenendo lo sguardo in avanti e spostando il peso del corpo all’indietro (come se ci stessimo sedendo su una sedia). Fermarsi quando le cosce sono parallele al pavimento. Ritornare alla posizione iniziale.

    Allenamento in lockdown 2 - 3°
    Sumo Squat
  6. jumping jack – 20 secondi
    Posizione iniziale: in piedi con le gambe unite e le braccia lungo i fianchi. Saltare divaricando le gambe e contemporaneamente piegando le braccia portandole sopra la testa. Tornare poi alla posizione iniziale e ripetere la sequenza.
    Alternativa più semplice: portare i piedi lateralmente uno alla volta evitando il salto.

    Allenamento in lockdow 2 - 3°
    Jumping jack

     

allenamento in lockdown 2 - 3°

LEGGI ANCHE:

DIARIO DI UN’ALIMENTAZIONE SANA IN QUARANTENA-21/22 MARZO

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>