Archivio

William & Kate, matrimonio del secolo, affare dell’anno

I fidanzatini si uniranno in matrimonio il 29 aprile: i gadget sono già tanti,
alcuni al limite dell’eccentrico e le aspettative economiche abbastanza alte… Specchio delle mie brame, chi è la coppia più cool del reame? Senza esitazioni, il principe William e Kate Middleton stanno facendo del loro matrimonio un affare per le aziende britanniche e non. Il Sun aveva intitolato la notizia del loro fidanzamento, che risale a Novembre, con un esclamazione del tutto trasparente: "Un miliardo di grazie, William!". Infatti, le stime erano di un fatturato legato all’evento pari a 630 milioni di sterline.

Intanto pub, supermercati, addetti al turismo, treni e hotel sorridono felicemente in previsione del 29 aprile, data del matrimonio reale. Almeno 600 mila visitatori sono attesi a fine mese e le prenotazioni dell’Eurostar sono letteralmente lievitate, per non parlare di quelle degli hotel. Le iniziative a "pro economia" sono tante: dalle tazze con l’effigie dei due "presto marito e moglie", alle bottiglie di cuvee denominato "Kiss me Kate" (Baciami Kate) prodotte dalla distilleria Castle Rock di Nottingham.

Le proposte non si rivolgono solo alla popolazione in età adulta, tant’è che in Gran Bretagna è in vendita Princess Cathrine doll, una bambola somigliante a Kate Middleton che la celebra nel look scelto per il fidanzamento ufficiale con il principe William. Adornata con tanto di zaffiro blu all’anulare sinistro, il giocattolo costa circa trentacinque sterline.

Parlare di mania è esagerato? Dal parco divertimenti Legoland di Winsdor arriva la miniatura del matrimonio, dove ospiti, regnanti e sposi sono realizzati con i mattoncini colorati!
C’è chi celebra e c’è chi celebrando provoca; come è successo con il francobollo souvenir che riproduce William e Kate, in modalità separabile… Cosa che ha suscitato qualche polemica. E mentre i cinesi copiano l’anello di fidanzamento della futura sposa, gli inglesi riproducono a maglia la famiglia reale, con tanto di cagnolini della Regina…

Sono circa due miliardi i telespettatori che il prossimo 29 aprile assisteranno al matrimonio presso l’Abbazia di Westminster. In Italia, la cerimonia si potrà seguire in diretta su La7d.

Nel 1981 le nozze di Carlo e Lady Diana furono seguite da circa 750 milioni di persone.
I numeri parlano forte e chiaro, e tra quelli significativi, vi è anche quello degli invitati: 1.900, che inizieranno ad entrare alle ore 8.30 dalla porta nord dell’Abbazia, mentre i parenti degli sposi faranno il loro ingresso dall’entrata principale. Alle 11.00 (ora locale, in Italia saranno le 12) è previsto l’inizio della funzione religiosa, mentre per le 13.25, è in programma il saluto della coppia dal balcone di Buckingham palace.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!