Archivio

Un film ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

David Ayer, già autore di End of WatchTolleranza zero e al lavoro su Ten con Arnold Schwarzenegger, porterà sullo schermo il copione bellico Fury, scritto da lui stesso.

La vicenda si ambienta nel 1945, quando il regime nazista sta soccombendo e un carro armato americano con cinque soldati fronteggia l’attacco delle sconvolte milizie tedesche.

Ayer promette che non sarà il classico film di guerra, ma si addentra nella complessità dell’eroismo sul campo di battaglia. Vedremo se sarà così diverso dai tanti film ispirati dalla più grande catastrofe che la storia dell’umanità abbia conosciuto.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!