Ray-Ban, 75 anni e non sentirli

Per il “compleanno” del brand di eyewear, nuova collezione  e campagna celebrativa

I wayfarer di Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany (1961) o gli aviators di Tom Cruise in Top Gun (1986)? Johnny Depp e i suoi shooters dalle lenti gialle in Paura e Delirio a Las Vegas (1998) o ancora i wayfarer dei Blues Brothers (1980), John Belushi e Dan Aykroyd? Difficile sceglierne solo uno, lunga com’è la lista di icone del cinema e della musica che hanno indossato un paio di Ray-Ban. Il brand di eyewear fondato nel 1937 – e controllato oggi dal colosso italiano Luxottica – compie quest’anno “i suoi primi” 75 anni e si prepara a festeggiarli con una nuova collezione e una campagna pubblicitaria che ne celebra il mito.

La collezione The Ambermatic è ispirata agli occhiali da aviatore progettati in collaborazione con Bausch&Lomb: le lenti gialle dei quattro modelli si scuriscono a seconda della luce e della temperatura. “La relazione tra i Ray-Ban e gli Aviators è trattata con reverenza. The Ambermatic è un testamento all’impegno nei confronti dell’artigianalità e del design tecnico” – ha dichiarato Sara Beneventi, brand-director del marchio. I nuovi modelli arriveranno nei grandi magazzini americani del lusso a giugno, e costeranno 219 dollari.

Intanto, il fotografo Mark Seliger ha provato a raccontare il brand per immagini: è nata così la campagna Legends, il cui styling è a cura di Arianne Phlipps. Sette immagini – accompagnate dal motto Never Hide – ripercorrono settant’anni, dai ’30 ai ’90, riproponendone i momenti più significativi secondo lo spirito del marchio. Una coppia di gay che si tengono per mano sono il volto degli anni ’50, una socialité inglese rappresenta i favolosi Sixties mentre un rapper che si esibisce di fronte ad un pubblico di afro-americani ci riporta agli anni ’90.

Infine, un libro in edizione limitata – dal titolo Legends, Untold Stories – raccoglierà 18 rare fotografie di personaggi che indossano Ray-Bans, accompagnate da brevi saggi scritti di proprio pugno da alcuni di loro, come Iggy Pop, Pharrell e Jann Wanner, fondatore del magazine Rolling Stones, sarà disponibile da settembre, ma solo per i clienti VIP.

Andy Warhol, James Dean, Madonna, Patti Smith, Humphrey Bogart, Patti Smith, Michael Jackson, Marilyn Monroe oppure gli Smiths, qual è la vostra icona Ray-Ban preferita?

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Meet the author /