Miley Cyrus come Hannah Montana

La cantante e attrice arriva nei cinema italiani

Miley Cyrus è la diva adolescente più famosa del mondo e la sua vita assomiglia in maniera assoluta a quella del personaggio che interpreta, Hannah Montana. Una ragazzina semplice col padre cantante country conduce una vita normalissima in provincia. Ma quando indossa una parrucca, come Superman e Clark Kent, diventa una star acclamata e idolatrata da migliaia di ragazzini. La star nata in tv per volontà della Disney, lo è diventata di fatto anche nella vita e ora ai concerti di Miley Cyrus-Hannah Montana si registra sempre il tutto esaurito negli Usa.

E ora arriva il film: dal 30 aprile esce in Italia Hannah Montana – The Movie distribuito dalla Disney tratto dalla serie televisiva, di cui è protagonista da tre stagioni su Disney Channel. "Io sono sia Hannah che Miley – spiega la attrice-cantante, nata e cresciuta a Nashville, nel Tennessee – sono Hannah Montana per tutto quello che riguarda il lavoro, l’impegno sul set e sul palcoscenico. Sono invece Miley quando sto con la famiglia e con gli amici. Meta della mia giornata sono la star e l’altra metà torno la ragazzina acqua e sapone che ama le cose semplici".

Il ‘fenomeno’ Hannah Montana ricalca quello di High School Musical che ha lanciato a livello internazionale Zac Efron e Vanessa Hudgnes. "Tra noi non c’e’ alcuna rivalità e abbiamo un ottimo rapporto", assicura la Cyrus durante la conferenza stampa romana a cui è presente anche il padre Billy Ray e il regista del film Peter Chelsom. "Peter mi prende in giro dicendo che io li ‘snobbo’, ma non è vero – prosegue – Siamo partiti tutti da zero, giovanissimi, e abbiamo realizzato i sogni che avevamo. E’ bello condividere il lavoro – aggiunge una saggia Miley Cyrus – piuttosto che stare in competizione". La fama è giunta tra anni fa quasi all’improvviso. "Se potessi farlo – dice – vorrei poter rivivere continuamente il giorno in cui mi hanno detto che mi avevano scelta per fare la protagonista del telefilm. Ciò che mi dispiace, infatti, e’ il non essermi resa conto di quanto la mia vita sarebbe cambiata, di quanto lavoro mi aspettasse e di quante soddisfazioni nel realizzare i miei sogni".

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Meet the author /