Archivio

I Prozac+ e la corazzata Potemkin

Pordenone, 22 settembre – «Vorrei che ogni generazione creasse una colonna sonora per il mio film». Il desiderio del grande regista russo Sergej M. Eisenstein, relativo al suo celeberrimo film La corazzata Potemkin, diverrà realtà anche grazie ai Prozac+ (foto). Giovedì 23 settembre nella SalaGrande dell’Aula Magna di Pordenone, la band friulana suonerà dal vivo mentre sul grande schermo scorreranno le immagini del film del 1925, molto noto anche per l’indimenticabile urlo fantozziano di Paolo Villaggio, ribellatosi alla visione forzata del film di Eisenstein al grido di «Per me la corazzata Potemkin è una cagata pazzesca».

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!