Archivio

Babysitting: in arrivo la commedia "found footage"

Nei cinema italiani il film francese campione d’incassi

Il prossimo 3 luglio debutterà bei cinema italiani Babysitting, la commedia francese girata in formato “found footage” distribuita da Eagle Pictures, campione d’incassi in Francia.
Come “The Blair Witch Project” o “Paranormal Activity”. Ovvero quando per scoprire cosa è avvenuto in una determinata circostanza non resta che esaminare i filmati amatoriali girati dai protagonisti stessi. Tecnica ormai classica negli horror, è la prima volta che viene utilizzata in una commedia, con risultati ovviamente esilaranti.
La trama: Franck (Philippe Lacheau) è un centralinista impiegato in una casa editrice, che ha il grande sogno di vedere pubblicate le sue strisce animate. A corto di babysitter per il fine settimana, il suo capo Marc gli affida per una notte il figlio, il capriccioso Rémi. L’unico problema? Franck compie 30 anni proprio quel giorno, ed i suoi amici sono decisi a festeggiarlo; tra gli invitati anche la bella Sonia, di cui Franck è segretamente innamorato. Il mattino dopo, i genitori di Rémi sono svegliati da una telefonata della polizia: il loro pargolo, Franck ed i suoi amici sono spariti nel nulla dopo aver messo a soqquadro la casa, lasciando come unico indizio una videocamera che contiene il filmato della pazza serata appena trascorsa. Dove saranno finiti? La polizia, Marc e la moglie Claire hanno un solo modo per scoprirlo: vedere il filmato.
Tra inseguimenti mozzafiato in go-kart, provocanti balli brasiliani ed imbarazzanti rivelazioni, il divertimento è assicurato.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!