Archivio

Antonella Ruggiero splendida Medea

L’ex cantante dei Matia Bazar convincente protagonista dell’opera video di Adriano Guarnieri diretta da Giorgio Barberio Corsetti, in scena ieri sera al Palafenice di Venezia Dai successi sanremesi con i Matia Bazar all’opera lirica. Dodici anni fa, Antonella Ruggiero ha capito che la musica leggera le stava stretta e ha deciso di guardare altrove: ha collaborato con i Subsonica, si è cimentata con il jazz, la classica e le arie sacre, cantando al compleanno di Sai Baba e al cospetto del Papa. Ieri sera la cantante è stata la grande protagonista di Medea, opera video di Adriano Guarnieri che ha debuttato con grande successo al Palafenice di Venezia. Spettacolo autenticamente multimediale, la Medea di Guarnieri, diretta da Giorgio Barberio Corsetti, si avvale di una regia video che filma e rielabora in diretta quanto avviene sul palcoscenico e di una regia audio che trasforma i suoni degli strumenti e delle voci dell’orchestra e del coro della Fenice, diretti da Pietro Borgonovo. Applauditissimi, accanto alla Ruggiero, anche il controtenore Andrew Watts (nel ruolo di Giasone), il contralto Alda Caiello (Medea 3) e Sonia Visentin (Medea 1, slogatasi una caviglia dopo uno scivolone in una vasca della scenografia). «Adriano Guarnieri – ha detto la Ruggiero – è stato fondamentale per il mio incontro con la lirica: è stato lui a spingermi verso questo mondo e non ho nessun rimpianto per ciò che ho lasciato. Mi è piaciuto interpretare Medea anche se è una donna che uccide i propri figli: ogni volta che canto le sue parole mi viene in mente mio figlio Gabriele e non posso trattenere un brivido d’orrore, anche perché chi ferisce il proprio figlio ferisce per prima se stessa». Dopo la convincente prova del Palafenice, Antonella Ruggiero si esibirà, il 17 novembre, al Conservatorio di Milano insieme all’Orchestra Cantelli diretta da Alberto Veronesi. (21 ottobre 2002)
Nella foto, Antonella Ruggiero

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!