Archivio

A Bob Dylan il premio Pulitzer

“Per il profondo impatto sulla cultura popolare” Bob Dylan ha vinto il premio Pulitzer nella categoria riservata alle arti. Si tratta di uno straordinario riconoscimento per il grande musicista di Duluth, dato ogni anno come candidato al premio Nobel ma mai premiato. L’autore di Mr.Tambourine Man ha ricevuto un riconoscimento speciale, per “il profondo impatto avuto sulla musica popolare e la cultura americana attraverso composizioni dallo straordinario potere poetico”.

In passato il Pulitzer è andato ad altri grandi musicisti come John Coltrane e George Gershwin. Altri Pulitzer artistici sono stati attribuiti al dramma teatrale August: Osage County, di Tracy Letts e al romanzo TheBrief Wondrous Life of Oscar Wao di Junoz Diaz. Il premio per la miglior fotonotizia è stato attribuito ad Andrees Latif, autore della drammatica immagine che ritrae un reporter giapponese colpito a morte e lasciato sul selciato durante la repressione della protesta dei monaci in Birmania.

Bob Dylan si esibirà il 15 giugno a Trento, in Piazza Duomo, il 16 giugno al Lazzaretto di Bergamo e il 18 giugno a Chatillon (Ao), al Castello Baron Gamba. I biglietti per la data di Bergamo verranno messi in vendita nel circuito Ticketone a partite da venerdì 4 aprile mentre per gli altri due concerti verranno messi in vendita nelle prossime settimane.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!