Frick, Henry Clay collezionista d’arte e filantropo americano

Frick, Henry Clay collezionista d’arte e filantropo americano

Henry Clay Frick

 Industriale, collezionista d’arte e filantropo americano. Fece un’enorme fortuna con il carbone e con l’acciaio. Dedicò la maggior parte della sua ricchezza alla passione per l’arte e alla filantropia (provvide a molti ospedali per esempio). Sebbene qualche volta abbia ricevuto consigli di esperti (specialmente da Roger Fry), Frick si fidò soprattutto del suo gusto personale e del suo occhio per la qualità. Oltre ai dipinti, i suoi acquisti comprendevano disegni, stampe, smalti, bronzi e porcellane. Alla sua morte lasciò il suo palazzo di New York e un fondo consistente per formare la Frick Collection, che fu aperta al pubblico nel 1935.

Frick, Henry Clay. Industriale, collezionista d’arte e filantropo americano. Fece un’enorme fortuna con il carbone e con l’acciaio. Dedicò la maggior parte della sua ricchezza alla passione per l’arte e alla filantropia (provvide a molti ospedali per esempio). Sebbene qualche volta abbia ricevuto consigli di esperti (specialmente da Roger Fry), Frick si fidò soprattutto del suo gusto personale e del suo occhio per la qualità.

Oltre ai dipinti, i suoi acquisti comprendevano disegni, stampe, smalti, bronzi e porcellane. Alla sua morte lasciò il suo palazzo di New York e un fondo consistente per formare la Frick Collection, che fu aperta al pubblico nel 1935. È generalmente considerata come uno dei più bei piccoli musei al mondo, con una scelta di opere dal medioevo al tardo XIX secolo. Il San Francesco di Giovanni Bellini, la serie dell’Evoluzione dell’amore di Fragonard, il ritratto di Thomas More di Holbein, il Cavaliere polacco di Rembrandt sono tra le più celebri opere d’arte della collezione.

Dopo la morte di Frick furono fatti numerosi altri acquisti di altissimo livello. Unita alla Frick Collection è la Frick Art Reference Library. Quest’ultima ha importanti raccolte di libri e fotografie ed è stata fondata nel 1920 dalla figlia di Frick, Helen Clay Frick. Nel 1970 essa istituì anche il Frick Art Museum (poi Frick Art and Historical Center) a Pittsburgh, la città dove suo padre aveva fatto fortuna.

Nascita: West Overton 1849;
Morte: New York 1919

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Meet the author / Alessandro Dalai