Dizionario Arte

Pamphili (o Pamphilj)

Pamphili (o Pamphilj). Nobile famiglia italiana che assunse un ruolo importante nel mecenatismo artistico a Roma quando Giambattista Pamphili (1574-1655) divenne papa Innocenzo X nel 1644. Di gusto conservatore, tese a rifiutare gli artisti che erano stati favoriti dal suo predecessore Urbano VIII (Maffeo Barberini); in particolare, Algardi rimpiazzò Bernini come primo scultore alla corte papale, anche se Bernini realizzò alcune opere per Innocenzo, compresa la celebre Fontana dei quattro fiumi a piazza Navona.

Innocenzo concentrò molto il suo mecenatismo su questa piazza, su cui si affacciava il palazzo di famiglia (attualmente ospita l’ambasciata brasiliana). Tra il 1651 e il 1655 Pietro da Cortona decorò il soffitto della galleria del palazzo con scene tratte dall’Eneide (la famiglia Pamphili sosteneva di essere discendente di Enea); questa fu l’ultima commissione importante che Pietro ebbe come pittore. Il contributo più famoso di Innocenzo all’arte, comunque, fu di aver posato come soggetto per un bellissimo ritratto di Velázquez.

Suo nipote il principe Camillo Pamphili (1622-1666) era un importante mecenate e collezionista. Nel 1647 rinunciò a diventare cardinale per sposare Olimpia Aldobrandini, erede del cardinale Pietro Aldobrandini; in questo modo il Palazzo Aldobrandini e la sua collezione d’arte passarono alla famiglia Pamphili. Gli interessi collezionistici di Camillo erano rivolti principalmente alla pittura contemporanea di paesaggio (possedeva un’ampia selezione di Lorrain) e alle opere di pittori olandesi e fiamminghi attivi a Roma.

Nel 1760 la linea maschile dei Pamphili (o Pamphilj ) si estinse e i possessi di famiglia passarono al principe Giovanni Andrea Doria, che era un discendente della figlia di Camillo. Il suo palazzo in via del Corso si chiama attualmente Palazzo Doria Pamphili e custodisce ancora i dipinti di famiglia; si tratta della più pregevole collezione privata di antichi maestri in Italia. Vedi anche pendant.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!