Hamilton, Hugh Douglas

Hamilton, Hugh Douglas. Pittore irlandese, principalmente ritrattista, attivo per parte della sua carriera in Inghilterra e in Italia. Lavorò a Londra dal 1764 al 1779 e in Italia dal 1779 al 1791 (prevalentemente a Roma e Firenze), prima di ritornare nel 1792 a Dublino, dove divenne il principale ritrattista del tempo.

All’inizio della carriera lavorò principalmente a pastello e fu con questo mezzo espressivo che realizzò il suo capolavoro, Antonio Canova nel suo studio (1789 ca, Victoria & Albert Museum, Londra), che mostra il famoso scultore con Henry Tresham (1751-1814), un artista irlandese, gallerista e scrittore; davanti a loro una copia in gesso a grandezza naturale di Amore e Psiche di Canova.

Il quadro è insolitamente grande (della larghezza di un metro, insolita per un pastello) e ambizioso, dignitoso nella composizione e magistrale nella ricchezza tecnica ed è l’opera con cui Hamilton rilanciò la propria carriera in Gran Bretagna esponendolo alla mostra della Royal Academy nel 1791, dopo la lunga residenza in Italia.

Nascita: Dublino 1736; Morte: Dublino 1808

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai