gradina

Gradina. Tipo di scalpello in cui l’estremità di taglio è seghettata.

La gradina è stata inventata dagli antichi greci ed è utilizzata come strumento intermedio tra la punta per la sbozzatura e lo scalpello a tagliente diritto per la rifinitura, principalmente nella scultura del marmo (rocce più dure spunterebbero rapidamente i denti mentre rocce più tenere possono essere scolpite facilmente con l’uso del solo scalpello, senza bisogno di una precedente lavorazione con la gradina).

La gradina è usata talvolta per produrre una trama di incisioni; i segni possono essere osservati nelle sculture incompiute, tra le quali sono notissime quelle di Michelangelo. Normalmente una gradina ha quattro o più denti ma ne esistono anche a due e a tre denti.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Meet the author / Alessandro Dalai