Bury, Pol

Bury, Pol. belga, noto soprattutto come esponente di rilievo della scultura cinetica. Iniziò con la pittura, e a partire dal 1947 espose con il gruppo della Jeune Peinture Belge; fu anche attivo nel gruppo Cobra.

Nel 1953 abbandonò la pittura per la scultura cinetica. Le sue prime opere potevano essere ruotare a piacere, invitando gli spettatori a partecipare, ma dal 1957 incominciarono a incorporare motori elettrici.

Il movimentò era di solito molto lento e l’impressione suscitata poetica e umoristica, in opposizione ai violenti effetti di Tinguely.

L’opera di Bury comprende anche film e scenografie teatrali. Dagli anni Sessanta visse principalmente a Parigi.

Nascita: Haine-Saint-Pierre 1922; Morte: Parigi 2005

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai