Breton, André

Poeta, saggista e critico francese, fondatore del movimento *surrealista e suo principale teorico e promotore. Nel 1924 sancì l’inizio ufficiale del movimento con la pubblicazione del Manifeste du surréalisme (dedicato alla memoria dell’amico Apollinaire), e nel 1925 aiutò ad organizzare la prima mostra surrealista alla Galerie Pierre, a Parigi. Scrisse numerosi libri e articoli sul surrealismo e fu la forza trainante dei due maggiori periodici del movimento La Révolution surréaliste (1924-29) e Le Surréalisme au service de la révolution (1930-33). Tra il 1941 e il 1946 visse a New York, con un gruppo di artisti surrealisti espatriati che ebbero una influenza decisiva sulla nascita dell’ espressionismo astratto. Dopo il suo ritorno a Parigi continuò a essere considerato il ‘papa del surrealismo’, anche se ormai il movimento era in pieno declino, e per molti la sua morte nel 1966 ne sancì la fine. Nascita: Tinchebray 1896; Morte: Parigi 1966

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Articoli dell'Autore /