Ukiyo-e

Termine giapponese (significa ‘pittura del mondo galleggiante’) che designa il movimento dominante nell’arte giapponese dal XVII al XIX secolo. I soggetti maggiormente ricorrenti sono scene di teatro, attori in ruoli teatrali molto noti al pubblico, prostitute e ragazze al bagno, scene di vita quotidiana con tutti i suoi aspetti in continua evoluzione. Tra gli artisti di questo movimento si ricordano Ichiryusai Hiroshige, Katsushika Hokusai (1760-1849) e Kitagawa Utamaro (1753-1806). Le stampe giapponesi giunsero in Europa a partire dalla metà del XIX secolo (Monet ne acquistò una a Le Havre nel 1856) e influenzarono fortemente gli artisti delle avanguardie francesi, per i quali i colori piatti e decorativi e gli schemi espressivi furono una vera rivelazione.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Meet the author /