Gaulli, Giovanni Battista

Pittore italiano; il nome Baciccio, con il quale è spesso conosciuto, è una contrazione dialettale del nome Battista. Operò principalmente a Roma dove si stabilì nel 1657 e fu amico e protetto di Bernini. Il suo ritratto del maestro (1675 ca, National Gallery, Edimburgo) ne divenne l’immagine ufficiale, servendo come base per il frontespizio stampato della biografia di Baldinucci del 1682. Gaulli ottenne successo come pittore di pale d’altare e come ritrattista (dipinse il ritratto di sette papi da Alessandro VII a Clemente XI così come di molti cardinali), ma è ricordato principalmente per l’opera decorativa e soprattutto per l’Adorazione del nome di Gesù (1674-79) sul soffitto della navata della chiesa del Gesù: uno dei massimi capolavori della decorazione *illusionistica, considerato allo stesso livello del poco più posteriore soffitto di Sant’Ignazio del Pozzo, citato in molti libri come esempio dell’arte della controriforma. Nascita: Genova 1639; Morte: Roma 1709

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Articoli dell'Autore /