Fuorisalone 2021
Design

Fuorisalone 2021: gli eventi da non perdere

Gli eventi imperdibili del Fuorisalone 2021

Il Fuorisalone 2021 torna a Milano dal 4 al 10 settembre durante la Milano Design Week 2021. Protagonista indiscussa sarà la sostenibilità. Ecco la nostra guida sugli eventi imperdibili.

Simone Guidarelli

I lavori di Simone Guidarelli saranno esposti negli spazi de Il Salotto di Milano in occasione del Fuorisalone 2021. Il percorso inizia in Corso Venezia 7. La presentazione sarà il 6 settembre, con un evento a invito, e sarà possibile vedere la collezione Walldesign di Simone Guidarelli nata in collaborazione con Officinarkitettura, un’azienda emiliana specializzata in rivestimenti e wallcovering, e con Matrix International, un’azienda toscana di arredamento. Inoltre punto focale sarà la sostenibilità delle materie prime impiegate e le infinite opportunità di personalizzazione. Infatti la carta da parati di Simone Guidarelli è realizzata in cellulosa, PVC free e traspirante ed è un prodotto Made in Italy. L’ingresso del Salotto di Milano prevede “Kings of the Roses”. E saranno presenti i famosi gorilla di Simone Guidarelli Walldesign.

Fuorisalone 2021

24Bottles

Dal 7 settembre all’interno del Carico Milano in via Savona 1, nel Tortona District, 24Bottles presenta “The Pattern Club”. La collezione Fall Winter 2021 propone nuovi pattern espressi attraverso giochi di luci e proiezioni. Parola d’ordine? Sostenibilità. Infatti 24Bottles promuove un design funzionale per chi vuole lasciarsi alla spalle la plastica.

Constance Guisset

In occasione del Fuorisalone 2021 in via Quintino Sella 1 dal 6 settembre Fenix Scenario ospiterà “Materiorama”, un’installazione della designer Constance Guisset. Il progetto presenta i materiali innovativi di Fenix in dialogo con una serie di superfici dalle cromie affascinanti.

Metamorphosis

Dal 6 settembre presso il GAM di Milano Azuma Makoto, Daan Roosegaarde, Ann Veronica Janssen e Vincent Van Duysen esporranno quattro opere diverse tra loro, ma con un fattore comune: la mutevolezza. Infatti “The garden of Eden” di Makoto è un albero in ottone i cui frutti creano un contrasto con le forme geometriche del tronco e dei rami, in continuo mutamento durante le diverse ore del giorno. “Lotus Oculus” di Roosegaarde è composta da smart foils, fiori intelligenti, sensibili alla luce e al calore, che muovono le loro forme in baso al contatto con gli esseri umani. Van Duysen, invece, ha realizzato uno spazio contemplativo. Infine, Janssens ha creato un’installazione utilizzando la luce naturale che produce impressioni in costante cambiamento nella stanza.

Fuorisalone 2021

Esposizioni virtuali

Il 5 settembre Futura Dischi propone un’intera giornata di talk e showcase. Sul palco quattro talk intervallati da concerti. Presente la nuova scena musicale emergente e alcuni artisti della label milanese. Lo scopo è quello di scattare una fotografia allo stato della musica indipendente contemporanea.

Il 6 settembre Vinyl Revolution propone un mercatino di vinili a cura di Eternal Love. Poi un talk con Rido e Bassi Maestro. Infine un dj-set di Bassi Maestro ed Eternal Love.

Il 7 settembre Art Revolution propone un incontro sul mondo dell’arte e del design al femminile. Il progetto Donne&Design di Superstudio è un’occasione di approfondimento sul mercato della Cryptoarte.

Restard a Revolution propone l’8 settembre una serata di approfondimento sulla music industry a cura dell’associazione Restart. A seguire Live showcase di artisti emergenti.

Toiletpaper

Dal 7 settembre la piscina comunale Cozzi ospita “Be water”, un’installazione site specific realizzata da Toiletpaper. Il progetto editoriale è composto da sole immagini ed è firmato da Maurizio Cattelan e dal fotografo Pierpaolo Ferrari. L’inaugurazione sarà il 6 settembre e saranno presenti il sindaco Beppe Sala, Maurizio Cattelan, Pierpaolo Ferrari e Thomas Meyer.

Fuorisalone 2021

EricsOne

Il 4 settembre nel Brera Design District sarà finalmente svelato il nuovo graffito di EricsOne, street-artist milanese. Il suo stile è stato definito Cubismo di strada. L’opera, grande circa 80 metri, è realizzata, in occasione del Fuorisalone 2021, in collaborazione con Saucony e vuole mostrare il ritorno della città alla sua normalità, le persone finalmente tornano a stare insieme.

Michael Anastassiades

L’attesissima personale “Cheerfully Optimistic About the Future” di Michael Anastassiades sarà ospitata dalla Fondazione ICA. Il designer esce dai rigorosi canoni geometrici che gli sono familiari e propone opere in bambù e peltro.

The Playful Home

In occasione del Fuorisalone 2021 dal 5 settembre in via Savona 33, in zona Tortona, sarà possibile vedere la Casa del Presidente Futuro. Si tratta di una vera e propria abitazione con soluzioni d’arredo pensate per famiglie contemporanee. Ci saranno workshop aperti al pubblico. L’interazione tra i componenti di una famiglia possono essere stimolate in modo diverso, anche e soprattutto all’interno dello spazio in cui si vive. The Playful Home è una casa da vivere e scoprire. Presenta una visione dell’abitare flessibile e concreta, tra arredi e servizi che incentivano sostenibilità, benessere e creatività.

Fuorisalone 2021

Leggi anche: 

Aurélie Wannenes racconta un incontro inedito tra arte e design

ReA! Art Fair, la II edizione dal 4 al 6 settembre 2021

Salone del Mobile 2021: il super-programma per gli espositori

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *