meghan markle aborto
Attualità,  NEWS

Shock Meghan Markle: “ho avuto un aborto spontaneo”

Sul New York Times, Meghan Markle racconta del suo aborto spontaneo: “sapevo, mentre stringevo il mio primogenito, che stavo perdendo il secondo.”

Meghan Markle racconta il suo aborto spontaneo

In un editoriale del New York Times intitolato The Losses We Share, Meghan Markle ha condiviso la notizia che non avremmo mai voluto sentire. La duchessa di Sussex ha infatti affermato di aver avuto un aborto spontaneo nel mese di luglio, nella sua casa di Los Angeles, mentre teneva in braccio il figlio Archie. Markle, che ha voluto essere identificata come “madre, femminista e attivista”, racconta dell’esperienza traumatica e ne approfitta per fare riferimento alle ferite del mondo e alla sua esperienza nella famiglia reale.

meghan markle aborto
Meghan Markle

L’annuncio shock di Meghan Markle: “ho avuto un aborto spontaneo

Nell’editoriale, Meghan Markle racconta di un inizio di giornata normale. “Prepara la colazione. Dai da mangiare ai cani. Prendi le vitamine. Trova quel calzino mancante.” Una routine molto comune e di sicuro riconoscibile da tante persone. Poi, all’improvviso, tutto si ribalta. “Dopo aver cambiato il pannolino [di Archie], ho sentito un forte crampo,” prosegue la ex attrice, “mi lasciai cadere a terra con lui tra le braccia, canticchiando una ninna nanna per tenerci calmi, la melodia allegra in netto contrasto con la mia sensazione che qualcosa non andasse bene. Sapevo, mentre stringevo il mio primogenito, che stavo perdendo il secondo.

Come spesso accade, il suo sesto senso aveva ragione. Con parole sincere e cariche di emozione Markle racconta del ricovero in ospedale e del dolore che hanno provato lei e Harry. “Ore dopo giacevo in un letto d’ospedale stringendo la mano di mio marito. […] Ho provato ad immaginare come saremmo guariti.

meghan markle aborto
Meghan Markle, il principe Harry e il piccolo Archie

Meghan Markle non rinuncia a lanciare una frecciatina alla famiglia reale inglese, ricordando un episodio successo l’anno scorso durante il tour in Sud Africa. “Stavo allattando nostro figlio neonato e stavo cercando di mantenere un’immagine coraggiosa sotto gli occhi del pubblico. «Stai bene?» mi ha chiesto un giornalista,” racconta, aggiungendo che lei nella sua risposta aveva specificato che non molte persone glielo avevano chiesto. È proprio su questa domanda che si concentra la duchessa di Sussex, affermando che l’unico modo per iniziare a guarire è chiedere “come stai?

Guarire significa preoccuparsi per gli altri

Markle allarga poi il discorso alla situazione mondiale, tra la pandemia e le ingiustizie razziali, affermando che ormai non siamo più in grado di essere d’accordo su cosa sia vero o no. Torna in conclusione sul tema della perdita di un figlio, che descrive come un dolore insopportabile vissuto da molte donne ma considerato ancora un tabù. “Eppure, nonostante l’impressionante comunanza di questo dolore, la conversazione rimane un tabù, piena di vergogna (ingiustificata) e perpetua un ciclo di lutto solitario.

Guarire”, conclude il suo editoriale Meghan Markle, “significa quindi preoccuparsi per gli altri e condividere la sofferenza.”  Si congeda dai suoi lettori dicendo “Stiamo bene? Ce la caveremo.

 

Leggi anche:

Meghan Markle guest editor di Vogue UK

73 anni di matrimonio per la regina Elisabetta e il principe Filippo

Le polemiche della famiglia reale su The Crown 4

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *