Amazon MGM
Attualità,  NEWS

Scacco Matto per Jeff Bezos: Amazon compra la MGM

Amazon si è aggiudicato la Metro Goldwyn Mayer con il suo Leone ruggente

Dopo l’acquisizione da quasi 14 miliardi di dollari del 2017 per ottenere Whole Foods Market, Jeff Bezos torna a muovere la sua Regina sulla scacchiera per vincere la partita. La conferma è arrivata: la storica casa di produzione cinematografica MGM, sovrana delle «Big Five» dell’industria cinematografica americana (insieme a Warner, Rko, Paramount e 20th Century Fox) è ora proprietà di Amazon, il colosso di Jeff Bezos che fattura 386 miliardi l’anno. Con questa manovra, il gigante mondiale dell’ e-commerce mira a sfidare i suoi concorrenti Netflix, Disney+ e la recente fusione Discovery-WarnerMedia, consentendo ad Amazon Prime di ampliare notevolmente la propria libreria di film e serie con successi come Via col Vento, 007, Thelma & Louise, La Pantera Rosa, Scandalo a Philadelphia e innumerevoli altri.

Amazon MGM
Via col Vento (Gone with the Wind), 1939

Dopo un accordo da 8,45 miliardi di dollari, La MGM è proprietà di Amazon

In un mondo in cui lo streaming è il frutto di un’energica lotta tra la concorrenza, non è difficile immaginare i motivi per cui la MGM fosse tanto contesa da più pretendenti. La casa cinematografica hollywoodiana, infatti, possiede la più vasta cine-libreria del mondo con più di 4000 titoli, oltre 10.000 episodi di serie tv, senza contare i 208 premi Oscar che portano il suo nome. Nel corso degli anni, la casa di produzione aveva attirato altri giganti della produzione media, quali Universal, Sky e Apple, ma nessuno aveva avanzato offerte che si avvicinassero alla cifra di 9 miliardi richiesta da MGM. Infine il presidente Kevin Ulrich, che ad oggi gestiva la casa cinematografica, ha dichiarato che «l’opportunità di allineare la storia di Mgm con Amazon rappresenta una combinazione che ispira». Così la Metro Goldwyn Mayer, dopo un accordo da 8,45 miliardi, è passata sotto la proprietà di Amazon Studios.

Amazon MGM

L’evoluzione della MGM

Conosciuta da tutti per il suo logo con il leone ruggente, la MGM (Metro Goldwyn Mayer) è una delle più storiche case di produzione di Hollywood. Fondata nel lontano 1924 dal dispotico Louis B. Mayer, la MGM, nei suoi 97 anni di vita, ha assistito all’evoluzione dell’intera storia del cinema, guadagnandosi il titolo di più celebre casa cinematografica hollywoodiana.

Nata negli anni del cinema muto, il primo film prodotto a suo nome fu: L’uomo che prende gli schiaffi (He Who Gets Slapped) del 1924, ma la svolta maggiore giunse con l’avvento del sonoro. Fu qui che la MGM aprì i battenti ad attori come Clark Gable, Greta Garbo, Jean Harlow, Spencer Tracy, Katharine Hepburn, Joan Crawford, James Stewart e Judy Garland che fecero la storia. Ancora più di questo, il trionfo planetario che rese la Metro Goldwyn Mayer una stella fu nel 1939: anno in cui sfondò al botteghino con due film leggendari: Via col Vento e Il Mago di Oz, entrambi diretti dal regista Victor Fleming. Nel 1940 fu poi introdotta la novità del cinema d’animazione in cui nacquero i mitici Tom & Jerry e da quegli anni in poi la MGM divenne un’inarrestabile fonte di talento e successo che guidò la storia del cinema fino ad oggi.

Amazon MGM

Leggi anche:

Amazon sempre più green: la scalata verso il 2040

FRIENDS: The Reunion. Oggi 27 maggio in 1^TV su Sky e NOW

Il Gladiatore: 6 curiosità su uno dei film più celebri e amati

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *