progetto orientami
Attualità,  Lifestyle

ORIENTAMI: il progetto che orienta nella scelta universitaria

Orientami: il progetto che guida i ragazzi verso una scelta universitaria consapevole

Orientami è un progetto creato nel 2019 da due ragazze italiane: Mariapaola Testa ed Elisa Piscitelli. L’obiettivo con cui è nata quella che oggi è la loro startup, è quello di guidare tutti i giovani che si accingono a terminare il liceo verso una scelta universitaria più consapevole e adatta alla singola persona. Ad oggi, Orientami ha già aiutato oltre duemila studenti, molti dei quali in piena pandemia. In questo periodo di incertezza, più che mai infatti, tutti gli studenti si sono trovati in balìa di loro stessi vedendosi privati anche degli Open Day Universitari, momento tradizionalmente dedicato a schiarirsi le idee in merito ai propri dubbi e alla propria scelta accademica futura.

“Immagina di essere alla fine delle superiori e dover scegliere cosa fare dopo la maturità. Una decisione che avrà un enorme impatto sul resto della tua vita. Se, in questo momento, qualcuno ti prendesse per mano e ti aiutasse a conoscere meglio te stesso e il mondo per fare una scelta consapevole, cosa faresti?”

Le fondatrici di Orientami: Elisa e Mariapaola

progetto orientami

Elette dalla rivista Forbes tra i 100 under 30 più influenti d’Italia per il 2021, Elisa e Mariapaola condividono una grande passione per le discipline scientifico-tecnologiche, in inglese denominate STEM (acronimo per Science, Technology, Engineering and Mathematics).

Elisa, originaria di Milano, ha studiato ingegneria al Politecnico di Milano. In seguito, nel 2015 si è spostata al MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston per la sua tesi di ricerca. Qui è tornata anche in un secondo momento per fare un master in Business Analytics. Oggi vive in California, nella Silicon Valley, dove lavora  per una società di consulenza tech, nell’ambito del business development.

Mariapaola, cresciuta a Fidenza (provincia di Parma in Emilia-Romagna), ha studiato ingegneria al Politecnico di Milano e, successivamente, ha fatto la specialistica al MIT di Boston. Ad oggi è impegnata a terminare un master in Business Administration all’Università di Harvard.

Nell’ ottobre del 2019 le strade di Elisa e Mariapaola si sono incontrate. Entrambe studentesse a Boston, Elisa stava terminando il master al MIT, mentre  Mariapaola si accingeva ad iniziare il suo master ad Harvard. Da questo incontro e dal loro confronto di idee sulle scelte universitarie, sulla vita da studentesse e, nello specifico da studentesse fuori sede, è nata Orientami.

A questo punto, molti staranno pensando che avrebbero desiderato l’esistenza di Orientami all’epoca della loro scelta universitaria. E proprio sulla base di questo pensiero e del sentimento di smarrimento in cui tanti si sono trovati all’epoca, forse la prossima volta che vedremo qualche giovane parente o amico di fronte al limbo della scelta universitaria, avremo modo di consigliare questo grande progetto che sfortunatamente ai nostri tempi non esisteva, ma che oggi sta guidando le nuove generazioni a sentirsi orientate verso il futuro.

 

Leggi anche:

L’ Aifa autorizza il vaccino Pfizer per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni

Amazon anticipa il Prime Day 2021 a metà giugno

MoLeCoLa: il progetto a Milano di riqualificazione in Bovisa

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *