figliuolo vaccini
Attualità,  NEWS

Figliuolo rassicura sui vaccini: le dosi copriranno tutte le necessità

Figliuolo rassicura sui vaccini: le dosi ci sono e raggiungeremo gli obiettivi fissati per settembre

In alcune regioni italiane è stata segnalata una carenza di dosi dei vaccini che, a luglio, rischia di compromettere il buon andamento della campagna vaccinale, ritardandone l’obiettivo dell’immunità di gregge, prevista per fine settembre. Nello specifico sono stati fatti appelli dalle regioni Campania, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte e Puglia. Ma il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, che questa mattina ha fatto visita all’hub vaccinale dell’Acea, a Roma, ha assicurato: “Anche se siamo al limite delle dosi riusciremo a coprire tutte le necessità”.

La situazione vaccini in Italia

La campagna vaccinale italiana sta ha finalmente raggiunto un ritmo ottimale. I numeri in Italia evidenziano:

  • più di 34,8 milioni di vaccinati con almeno una dose, ovvero oltre il 54,8% della popolazione;
  • questa percentuale raggiunge l’88,8% tra gli over 70;
  • quasi 21 milioni sono invece i vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale;
  • il 39% degli italiani sopra i 12 anni.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha dato conferma della soglia di somministrazioni effettuate:

“Abbiamo superato i 54 milioni di dosi somministrate. La pandemia non è finita, i numeri ci segnalano anche da altre parti del mondo che nonostante una vaccinazione significativa i contagi ci possono essere soprattutto a causa di varianti come la Delta“.

figliuolo vaccini In merito alla dichiarata mancanza di dosi, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha detto:

“Rischiamo di dover sospendere per un periodo ulteriori prenotazioni perché si tratta di una riduzione consistente”.

Ma questa mancanza di dosi vaccinali è stata smentita dal generale Francesco Figliuolo che ha riconfermato l’obiettivo primario della campagna: raggiungere l’immunità di gregge italiana entro fine settembre. Figliuolo ha confermato che le Regioni hanno ancora dosi a sufficienza per somministrare 500mila iniezioni al giorno. Questo tiene conto delle 15 milioni di dosi Pfizer e Moderna, più quelle avanzate dal mese precedente, in aggiunta alle seconde dosi AstraZeneca per gli over 60.

6 luglio 2021, il generale Figliuolo sui vaccini

Nell’incontro di oggi 6 luglio con le Regioni, il generale Figliuolo ha parlato dei vaccini confermando che “siamo in grado di continuare con il ritmo delle 500mila al giorno. L’obiettivo è dare il massimo delle dosi nel momento del bisogno a ciascuna Regione e non far magazzino: anche se siamo al limite, riusciremo a coprire le necessità bilanciando i consumi. Nel Lazio numeri strepitosi, oltre il 92% degli over 80 è in sicurezza“.

“Dobbiamo arrivare entro fine settembre ad avere l’80% della platea dei vaccinabili vaccinati: su questo è necessario fare un’opera di persuasione, non vorrei che poi mancassero le persone da vaccinare. Sulle vaccinazioni dobbiamo andare forte sui 50enni e cercare di convincere quei 215mila insegnanti e operatori scolastici a vaccinarsi. Questo ci permetterà di arrivare più in sicurezza all’apertura delle scuole. Una buona copertura, oltre l’80% degli operatori scolastici, e dei giovani dai 12 anni in su (considerando che dai 12 in giù oggi non c’è il vaccino) ci dà una buona sicurezza di tornare a scuola tutti in presenza e anche con poche o scarse limitazioni”.

 

Leggi anche:

Raffaella Carrà curiosità: 5 aneddoti sull’icona scomparsa

Papa Francesco operato al Policlinico Gemelli: “Ha reagito bene”

G8 Genova: nasce “SEMI. GENOVA, 20 anni dopo”

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *