morto roberto calasso
Attualità,  NEWS

È morto Roberto Calasso, scrittore, editore e presidente della casa editrice Adelphi

È morto Roberto Calasso, scrittore ed editore Adelphi

È morto nella notte tra il 28 e il 29 luglio Roberto Calasso, presidente della casa editrice italiana Adelphi, nata nel 1965 e diretta da Calasso dal 1971. Il celebre editore e scrittore aveva 80 anni ed era malato già da tempo.

Oggi 29 luglio 2021, data della sua morte, coincide con il giorno dell’uscita dei suoi due libri autobiografici:

  • Memè Scianca, in cui narra la sua infanzia a Firenze;
  • Bobi, in memoria di Roberto Bazlen che, insieme a Luciano Foà, ideò la casa editrice Adelphi.

morto roberto calasso

Chi era Roberto Calasso

Roberto Calasso, nato a Firenze il 30 maggio 1941, è stato uno scrittore ed editore italiano, saggista e narratore. Si laureò in Letteratura inglese e a soli 22 anni varcò il mondo dell’editoria.

Dal 1971, a sei anni dalla fondazione, diventò proprietario e direttore editoriale della casa editrice Adelphi. Dal 1990 consigliere delegato e dal 1999 anche presidente. I suoi libri sono stati tradotti in 25 lingue e pubblicati in 28 paesi.

Calasso, il quale sosteneva che «la casa editrice come forma è una somma di oggetti cartacei che messi insieme possono anche essere considerati come un unico libro», ha raccontato la sua vita dedicata ai libri in molti dei suoi romanzi tra cui Adelphiana 1963 2013 L’impronta dell’editore.

morto roberto calasso

Le più celebri opere di Roberto Calasso

Tra le sue narrazioni più note figurano:

  • L’impuro Folle,
  • Le nozze di Cadmo,
  • Armonia (visione della Grecia antica attraverso la narrazione dei suoi miti),
  • Ka (dedicato alla mitologia indiana, dai Veda al Buddha),
  • (una riflessione sull’opera di Kafka),
  • L’ardore (centrato soprattutto sul mondo vedico),
  • l Cacciatore Celeste (passaggio dell’uomo da raccoglitore a cacciatore).

Oggi, 29 luglio vengono pubblicati i suoi ultimi due romanzi autobiografici Bobi Memé Scianca.

Mentre il mondo dell’editoria si proclama in lutto per questa grande perdita, si ricorda quanto la passione, il talento, la determinazione e la costante voglia di conoscenza abbiano reso la casa editrice Adelphi di Roberto Calasso una delle più note e amate d’Italia.

 

Leggi anche:

Raffaella Carrà morta lunedì 5 luglio 2021: le ultime notizie

Morto il regista de “I Gonnies” Richard Donner a 91 anni

Franco Battiato è morto: il mondo della musica è in lutto

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione:  info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *