REALTÀ MANIPOLATE DI ANDREAS GURSKY

REALTÀ MANIPOLATE DI ANDREAS GURSKY

Nato a Lipsia, ma residente a Düsseldorf, Andreas Gursky è considerato uno degli artisti contemporanei più importanti. Le sue fotografie, di grande formato e a colori, sono per lo più riflessioni sulla vita moderna e sulla realtà globalizzata.

Ogni sua composizione è un capolavoro tecnico di elaborazione digitale: sono mappe immaginarie dei suoi viaggi, riflessioni e pensieri, spesso nascosti dalla bellezza di queste enormi stampe. Fotografie impressionanti e precise in ogni dettaglio, in cui spesso manca un soggetto centrale, poiché il soggetto centrale è l’intero scatto, in cui tutto si disperde e si concentra sull’intera gradezza della stampa.

Siti antichi, dibattiti politici, supermercati, architetture e paesaggi. Piramidi egiziane, negozi di Prada, discariche, impianti di produzione, dimostrazioni sovversive e spettacoli di massa a Pyongyang. Mercati azionari, musei de eroi dei fumetti. Nulla è passato inosservato a Gursky nei suoi viaggi, ogni oggetto, ogni attimo è servito per la creazione del suo mondo fantastico, così tanto reale.

 

Andreas Gursky

Fino al 24 Gennaio 2016

Museum Frieder Burda

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

redazione
Articoli dell'Autore / redazione