,

PERCHÉ BANKSY È STATO CACCIATO DA VENEZIA

PERCHÉ BANKSY È STATO CACCIATO DA VENEZIA

Banksy cacciato con la sua opera da Venezia, durante la Biennale, come mai?

Una notizia avvenuta alle porte dell’apertura della biennale di Venezia, ma trapelata solo nelle scorse ore quella di Banksy che viene allontanato da Piazza San Marco a Venezia. Ma come mai?

Banksy, con lo sconcerto di molte persone, non è mai stato invitato ad esporre alla Biennale. Quest’anno, probabilmente, ha ben pensato di auto-invitarsi e di attirare un po’ l’attenzione sulle sue opere.

Il nove maggio, in piazza San Marco, monta la sua opera “Venice in oil“, in cui una nave da crociera è spezzettata in tanti piccoli frammenti suddivisi in quadri diversi ma attaccati insieme in un’unica opera.

Dopo aver montato l’opera due poliziotti si avvicinano e gli chiedono l’autorizzazione per esporre nella Piazza. Chiaramente l’artista non era fornito di nessuna autorizzazione, così i due ufficiali lo invitano a ritirare tutto e ad andare via.

A testimoniare l’accaduto minuto per minuto c’è un video, realizzato evidentemente dal team di Banksy. Nel video, nemmeno a dirlo, non si vede mai il volto dell’artista. Inoltre, il filmato sembra essere abbastanza “studiato”.

Proprio nel momento in cui l’artista fa per andare via, infatti, si vede passare sullo sfondo una nave del tutto simile a quella ritratta nella sua opera. Una coincidenza? Poche cose nell’arte e nel pensiero artistico di Banksy sono una coincidenza.

Qui, il video:

Banksy allontanato da Piazza San Marco

Il mistero del graffito nel canale

Misteriosa, poi, anche la comparsa di un graffito in un canale di Venezia, pochi giorni dopo l’apertura della Biennale. Il graffito rappresenta un piccolo naufrago munito di giubbotto di salvataggio, che tiene in mano un fumogeno che lo investe di un fumo rosa. L’opera non è ancora stata rivendicata, ma sono tutti sicuri che si tratti di un Banksy.

Il murale in canal Rio de Ca’ Foscari, 

LEGGI ANCHE:

L’OPERA RISING DI MARINA ABRAMOVIĆ A VENEZIA

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Arianna Giampietro
Articoli dell'Autore / Arianna Giampietro

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>