OLTRE 100 OPERE ORIGINALI DI BANKSY IN MOSTRA A FERRARA

OLTRE 100 OPERE ORIGINALI DI BANKSY IN MOSTRA A FERRARA

 “Un artista chiamato BANKSYè il titolo della mostra di Banksy a Ferrara.  Un imponente evento espositivo che riunisce oltre 100 pezzi originali dell’artista della sovversione del così com’e.

Originario di Bristol, il famosissimo quanto misterioso writer anglosassone è considerato uno dei maggiori esponenti della Street Art. A pochi giorni di distanza dalla sua ultima creazione, Game Changer, opera donata al General Hospital di Southampton in cui è raffigurato un bambino che ai tradizionali supereroi preferisce una bambola vestita da infermiera, Ferrara gli rende omaggio con la mostra Un artista chiamato Banksy, curata da Gianluca Marziani, Stefano Antonelli e Acoris Andipa. E lo fa all’interno di uno dei simboli più importanti della città, Palazzo dei Diamanti, giocando volutamente sul contrasto tra dimensione storica e “urban”.

 

OLTRE 100 OPERE ORIGINALI DI BANKSY IN MOSTRA A FERRARA Da Dismaland print a Love Is In The Air, da Barcode a Monkey Queen, da Girl with Balloon a Mickey Snake
Da Dismaland print a Love Is In The Air, da Barcode a Monkey Queen, da Girl with Balloon a Mickey Snake

 

La mostra di Banksy a Ferrara

La mostra, ideata e prodotta da MetaMorfosi Associazione Culturale in collaborazione con Ferrara Arte, è stata realizzata interamente grazie a opere provenienti da collezioni private. Banksy, infatti, non ha nulla a che fare con l’organizzazione dell’evento, nonostante ne sia stato informato tramite il suo ufficio. L’esposizione è stata progettata con la volontà di mettere sotto la lente di ingrandimento l’immaginario banksiano.  Esaminato qui attraverso numerosi riferimenti, aneddoti, considerazioni e relazioni tra gli elementi. Al centro, i temi cari allo street artist: la guerra e la pace, il controllo sociale e della libertà in senso esteso e i paradossi del nostro tempo.

Da Dismaland print a Love Is In The Air, da Barcode a Monkey Queen, da Girl with Balloon a Mickey Snake, il visitatore avrà la possibilità di intraprendere un lungo viaggio attraverso la rivoluzionaria e originale poetica del writer inglese senza identità.

 

"OLTRE

 

Modalità di visita

Dopo la chiusura straordinaria, Palazzo dei Diamanti riapre al pubblico attivando tutte le misure di prevenzione e contenimento per la convivenza con il virus Covid-19.

Ecco le principali.

L’ingresso alla mostra è contingentato e sarà consentito a un massimo di 15 visitatori ogni 15 minuti
È obbligatorio indossare la mascherina per tutti i visitatori dai 6 anni in su
È necessario mantenere sempre la distanza interpersonale di almeno 1 metro ed evitare assembramenti
Si raccomanda di igienizzare le mani con gli appositi disinfettanti che si trovano lungo il percorso
OLTRE 100 OPERE ORIGINALI DI BANKSY IN MOSTRA A FERRARA  Un imponente evento espositivo che riunisce oltre 100 pezzi originali dell'artista della sovversione del così com'e.
Un imponente evento espositivo che riunisce oltre 100 pezzi originali dell’artista della sovversione del così com’e.

 

Dove e quando

“Un artista chiamato Banksy” sarà visitabile  fino al  27 settembre 2020 al Palazzo dei Diamanti di Ferrara ed ¡e aperta tutti i giorni dalle 11.00 alle 21.00.
Per informazioni e prenotazioni obbligatore:  www.palazzodiamanti.it  diamanti@comune.fe.it

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>