Arte,  Fotografia

Nuova mostra al MUDEC: IO SONO/I AM

Da giovedì 1 luglio, all’interno del palinsesto “I talenti delle Donne”, il MUDEC presenta la mostra IO SONO/I AM

 

Dal 1 luglio al 1 agosto “IO SONO / I AM” la nuova mostra di Luisa Menazzi Moretti con ingresso gratuito, vi aspetta nello Spazio delle Culture Khaled al-Asaad al MUDEC-Museo delle Culture.

All’interno della programmazione del museo sono state inserite numerose attività e iniziative volte a valorizzare la capacità creative, artistiche, relazionali e sociali delle donne di ogni nazionalità.  Tra queste attività, il MUDEC presenta l’ultimo progetto di Luisa Menazzi Moretti: IO SONO/I AM, mostra fotografica realizzata grazie alla collaborazione con FOQUS – Fondazione Quartieri Spagnoli.

 

Nuova mostra al MUDEC: IO SONO/I AM

 

La nuova mostra al MUDEC di Milano

Venti ritratti fotografici di grandi dimensioni, di rifugiati e richiedenti asilo. Luisa Menazzi Moretti, che da Udine agli Usa con ritorno in Europa ha aperto il suo sguardo al mondo, ha raccolto anche i racconti delle storie di ognuno di loro, esposti alla fine della galleria fotografica.

Le 20 fotografie che compongono la mostra, esposte in sequenza, una di seguito all’altra, costituiscono una galleria di ritratti  simile a quelle che un tempo usavano nelle famiglie aristocratiche o della grande borghesia. Tuttavia, qui i soggetti non sono antichi avi o progenitori, ma uomini e donne comuni in fuga dalle loro terre di origine a seguito delle drammatiche condizioni in cui versano attualmente. Persone che, nel loro obbligato migrare, attraversano altre terre e altri paesi, divenendone cittadini, talvolta solo temporanei ed effimeri.

 

Nuova mostra al MUDEC: IO SONO/I AM

 

Il lavoro, realizzato durante la prima metà del 2017, ha coinvolto migranti accolti in Basilicata che provengono da sedici nazioni diverse: Afghanistan, Pakistan, Siria, Nepal, Gambia, Nigeria, Senegal, Egitto, Congo, Mali, Costa d’Avorio, Eritrea ed Etiopia.

Luisa Menazzi Moretti

Ho incontrato persone arrivate nel nostro paese alla ricerca di una vita migliore,

– ha affermato Luisa Menazzi Moretti

insieme a moltissime altre si confondono nell’indistinto afflusso di uomini e donne che paiono senza volto e senza storia. Non sappiamo nulla di loro. Da dove vengono, chi sono?  Li vediamo da lontano. In televisione, su internet, paiono tutti uguali. È fondamentale concepire il loro essere innanzitutto individui, prima che migranti”.

 

Nuova mostra al MUDEC: IO SONO/I AM

 

Apertura al pubblico

L’apertura al pubblico è prevista dalle ore 14:00 di giovedì 1 luglio.
Aperta fino a domenica 1 agosto, l’esposizione sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10:00 alle ore 19:30 (giovedì e sabato 10:00-22:30).

 

Leggi anche: Milano Città Mondo: riparte il palinsesto culturale del MUDEC

Il luglio di FAROUT il festival di BASE Milano dedicato alla creazione contemporanea

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *