,

MANTOVA OUTLET E ONO ARTE, MOSTRA FOTOGRAFICA

MANTOVA OUTLET E ONO ARTE, MOSTRA FOTOGRAFICA

Al Mantova Outlet Village la mostra “Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo”

La collaborazione tra Mantova Outlet Village e ONO Arte si rinnova e porta alla luce la prima mostra personale italiana di Mark Shaw. I lavori del fotografo verranno infatti presentati in “Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo”. L’esposizione sarà visitabile a partire dal prossimo 10 febbraio e sarà aperta al pubblico a titolo gratuito.

La mostra

Il tutto ruota attorno alla presentazione di ben 40 scatti con protagoniste le tre personalità da cui la mostra trae il titolo, ma non solo. L’intento è invitare a riflettere sul termine Fashion Mass Icon, concetto diffusosi a macchia d’olio negli ultimi decenni, ma che in realtà vede le sue origini in tempi ben più arretrati. Nasce infatti quando moda e fotografia incrociano le loro strade e si fondono nel proporre i ritratti delle star che hanno “dettato legge” in quanto esempi illustri di stile. Qui le protagoniste indiscusse saranno (tra le altre) Jackie Kennedy, Coco Chanel e Audrey Hepburn, donne che non a stento definiremmo come titaniche in quanto a gusto, eleganza e iconicità. Dati i personaggi proposti, l’epoca di riferimento è senza dubbio il XX secolo, un periodo in cui la moda inizia configurarsi come un

Sistema che ha nella dimensione urbana il suo terreno di espressione, riproduzione e comunicazione estetica. Essa si basa non solo sulla distinzione, ma anche sull’imitazione.

Altri temi

Altre aree semantiche in cui si incentra il lavoro della mostra sono quelle impersonate da vocaboli come Icona e Mito. Queste, se ben analizzate, ci riportano a un mondo apparentemente distante, ma mai così vicino alla moda e alla fotografia: la religione. In ambito sacro infatti, le immagini ieratiche, se trasposte nella contemporaneità, vedono adorati personaggi che si impongono come fenomeni mediatici. La loro rappresentazione, anche se consumata e moltiplicata innumerevoli volte dal pubblico fruitore, in realtà non si sgretola, bensì si fortifica. 

Pensiamo per un attimo alla vita di Coco Chanel. Un’esistenza straordinaria, che ha saputo fondere arte, moda, vita mondana e un inconfondibile charme. La Maestra ha saputo diventare una vera e propria leggenda, costruendo giorno per giorno il suo personaggio e, appunto, la sua immagine. È così che subentra il lavoro di fotografi come Mark Shaw, i quali si occupano di consacrare in modo ancora più ufficiale le dive della nostra epoca, inserendole nell’Olimpo dell’immaginario collettivo. Qui di seguito riportiamo quindi alcune degli scatti che vedremo esposti al Mantova Outlet Village.

Mark Shaw

La carriera di Mark Shaw, iniziata nel 1946 per Harper’s Bazaar e Mademoiselle per poi passare nel 1952 LIFE, è tra gli altri legata al nome di Coco Chanel, che il fotografo immortalò nel 1957, sempre per LIFE, durante il “ritorno alle scene” della stilista. Chanel si era ritirata nel 1938 da una azienda che contava oltre 3000 dipendenti, ma era rientrata nell’impresa nel 1954. Le fotografie di Shaw, esposte per la prima volta in Italia al Mantova Outlet Village, fanno rivivere personaggi che hanno segnato un’epoca e uno stile che ancora oggi influenzano la moda e la cultura contemporanea.

La cerimonia di apertura si svolgerà, come precedentemente anticipato, domenica 10 febbraio alle ore 16.30 e sarà introdotta da Daniela Sogliani, storica dell’arte.

Leggi anche 

Gothic Revival negli USA: Angie’s List lo immagina

Animalia Fashion, la mostra a Palazzo Pitti

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alberto Cappellaro
Articoli dell'Autore / Alberto Cappellaro