Lucio e Peppe Perone: la mostra senza titolo
Arte,  Mostra

LUCIO E PEPPE PERONE, LA MOSTRA “SENZA TITOLO”

La mostra senza titolo

Lucio e Peppe Perone espongono alla Other Size Gallery di Milano in una mostra dal titolo Senza titolo. Segni e visioni di via Varco in Irpinia. L’inaugurazione sarà il 29 Novembre alle ore 18 in via Andrea Maffei 1, ma la mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 19 Gennaio 2019. L’ingresso è a titolo gratuito.

Questo evento rappresenta il quarto e ultimo capitolo della programmazione 2018, incentrata sul presentare attività di ricerca artistica dedite alla riattivazione di aree periferiche di città sparse in tutta Italia. In particolare l’esposizione di Lucio e Peppe Perrone si occupa di valorizzare e riproporre i paesaggi dell’Irpinia, territorio prevalentemente montuoso della Campania ricco di cultura e tradizioni autoctone. I due scultori presenteranno opere realizzate in diverse dimensioni e con media differenti. Perciò anche i materiali impiegati saranno i più disparati, passiamo infatti dal legno, all’acciaio inox per arrivare infine alla plastica. Tutto ciò contribuisce a restituire al fruitore un’opera densa di significati e quindi assolutamente inedita grazie al non-sense di paradossi visivi con i quali si viene a contatto.

In breve

Titolo: Senza titolo. Segni e visioni di via Varco in Irpinia

Artisti: Lucio e Peppe Perone

Curatrice: Maria Savarese

Sede: Other Size Gallery, Via Andrea Maffei 1, Milano

Date: 30 Novembre 2018 – 19 Gennaio 2019

Inaugurazione: Giovedì 29 Novembre 2018, ore 18

Orari: dal Lunedì al Venerdì, h.11 – 20. Sabato h. 18 – 22. Domenica chiuso.

Ingresso: libero

Lucio e Peppe Perone: la mostra senza titolo
Lucio e Peppe Perone inaugurano la mostra Senza titolo. Segni e visioni di via Varco in Irpinia

I due artisti

La curatrice Maria Savarese ha scelto a ragione i due artisti gemelli per concludere questo ciclo di iniziative stabilite per la stagione 2018 in quanto entrambi, seppur non applicando lo stesso processo creativo, riescono a dar vita a opere in cui la simbiosi tra loro è evidente.

Le sculture di Peppe Perone interpretano il reale attraverso una serie di metafore, simboli capaci di investigare la società contemporanea. Infatti, al valore concettuale dei significanti artistici si fondono il gioco, l’artigianalità e l’attenzione verso gli equilibri formali ed estetici. Mentre le opere di Lucio Perone prendono vita ispirandosi a soggetti molto comuni: matite, frutta, uova, pesci, spazzole.  Secondo un procedimento che affonda le radici nella Pop Art, l’artista aumenta le dimensioni naturali degli oggetti realizzandoli con colori sgargianti e combinandoli insieme in maniera straniante.

lucio e peppe perone: la mostra senza titolo
Opera realizzata da Lucio Perone nel 2006 in vetroresina, PVC e vernice.

Leggi anche

Pallonetto di Santa Lucia: la mostra sul borgo dimenticato

Clima Gallery: in mostra opere di M’onma, Kvas e Manno.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!