,

FRANCIS BACON. MUTAZIONI A BOLOGNA

FRANCIS BACON. MUTAZIONI A BOLOGNA

Dal 1 giugno Bologna ospita la mostra “Francis Bacon.Mutazioni”.

Francis Bacon. Mutazioni è una mostra dedicata ad uno degli artisti più importanti e discussi del Novecento.

Bologna è la tappa successiva di questa kermesse artistica. Dopo aver fatto tappa a Torino arriva nel capoluogo romagnolo. L’esposizione è stata realizzata da con-fine Art in collaborazione con la Francis Bacon Collection. E è in programma dal 1 giugno al 16 settembre nella prestigiosa sede di Palazzo Belloni.

mam-e FRANCIS BACON. MUTAZIONI A BOLOGNA bologna
La città di Bologna a Palazzo Belloni ospiterà la mostra Francis Bacon. Mutazioni

Con-fine Art è società bolognese che dal 2016 immagina e realizza percorsi espositivi. La mostra arriva a Bologna dopo un lungo percorso partito da Venezia e passato per Zurigo, Berlino e Parigi, ma anche Londra, Madrid, fino a Taiwan e Santiago del Cile. Le opere sono in viaggio da circa dieci anni. Ed è corredata da un catalogo realizzato da con-fine Edizioni.

Circa 70 sono le opere esposte. Tra esse si possono trovare disegni, pastelli e collage, realizzati da Bacon tra il 1977 e il 1992. La mostra ha lo scopo di svelare al pubblico la dimensione intima del suo lavoro. Infatti il vero tentativo è quello di scoprire e dare forma alla condizione psicologica e interiore dell’uomo contemporaneo.

Inoltre lo spettatore potrà completare e arricchire il percorso baconiano attraverso fotografie e contenuti multimediali. Ne è un esempio l’installazione interattiva di un trittico a specchio deformante. Come scopo la scoperta delle emozioni e sensazioni suscitate dalla trasformazione e mutazione della propria immagine riflessa.

Mutazioni

Mutazioni” è a cura di Gino Fienga. E è un vero e proprio viaggio intorno alla figura umana, un’indagine in cui personaggi diventano  una grande metafora della vita, Infatti tutti diventano un’allegoria della mutabilità delle cose, della volubilità delle emozioni, dell’incapacità delle persone di essere sempre ‘vere’.

Un percorso visionario nell’inquietudine della società del XX secolo.

Infine in questa folla di personaggi emerge una profonda solitudine e una ricerca costante di risposte e di certezze.

Francis Bacon

Francis Bacon nasce a Dublino in Irlanda nel 1909 da una famiglia di origini nobili. Si scopre precocemente omosessuale, in un’epoca e in una nazione in cui era reato, e diventerà grande bevitore e giocatore sciagurato.

mam-e FRANCIS BACON. MUTAZIONI A BOLOGNA francis
Ritratto di Sir Francis Bacon

Nel 1926 si trasferisce a Londra e qui si appassiona a Nietzsche e al mondo dell’interior design. Bacon sa riconoscere la grandezza dei Maestri del passato, dai quali liberamente si lascia ispirare nelle sue composizioni. In lui si ritrovano Picasso, Guercino, ma anche Leonardo da Vinci e Velázquez, ma non solo.

Muore a Madrid il 28 aprile 1992 a causa di una crisi cardiaca.

Francis Bacon intervistato da David Silvester, suo biografo ufficiale, affermava di non avere mai fatto disegni preparatori per i suoi dipinti. Ma fin dagli esordi era solito disegnare e lo aveva continuato a fare.

lo stesso Bacon confermava che le sue opera provengono direttamente dall’inconscio. La mostra offre un focus esclusivo in cui si cerca rivelare istinti lussuriosi e la sua omosessualità. Queste opere sono riunite in una apposita sala vietata ai minori.

Informazioni

Dal 01 Giugno al 16 Settembre 2018 a Bologna, Palazzo Belloni.

BIGLIETTO: Intero 12 euro; Ridotto 10 euro (over 65, studenti da 16 a 26 anni non compiuti, militari e appartenenti alle forze dell’ordine, diversamente abili, convenzioni); Ridotto per gruppi  8 euro (minimo 15 massimo 25 pax); Fast lane 16 euro I bambini fino ai 5 anni non pagano

TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 051 583439

SITO UFFICIALE: http://www.palazzobelloni.com/

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai