BALLA ALL’ARANCIERA DI VILLA BORGHESE A ROMA

BALLA ALL’ARANCIERA DI VILLA BORGHESE A ROMA

Un Balla non ancora futurista verrà esposto all’Aranciera di Villa Borghese. Una mostra antologica che presenta un focus sulle opere dipinte nella Villa, con un’indagine sulla prima produzione pittorica.

Balla in una mostra antologica sulla sua prima produzione artistica al  Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese. Visitabile dal 29 novembre 2018 al 17 Febbraio 2019.

La mostra è a cura della storica dell’arte Elena Gigli, e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con la collaborazione della Galleria Mucciaccia di Roma, inoltre l’esposizione è prodotta dalla The Boga Foundation. Infine i servizi museali sono forniti da Zètema Progetto Cultura.

Balla prima del futurismo

Giacomo Balla si trasferisce, nell’estate del 1904, in un antico monastero in via Parioli 6. Il trasferimento in questo luogo appartato avviene all’indomani del matrimonio con Elisa Marcucci.
mam-e mostra BALLA ALL'ARANCIERA DI VILLA BORGHESE A ROMA tronchi
Giacomo Balla – «Villa Borghese – tronchi»

In queste stanze, che ricordano ancora le celle del monastero, il pittore stabilisce la sua casa e dipinge ciò che vede dal balcone del suo studio o subito al di fuori della porta dell’abitazione. Il quartiere Parioli era un piccolo angolo di paradiso verde all’epoca.

Vi lavorerà e produrrà con costanza fino al 1910, anno in cui realizza il grande polittico Villa Borghese, qui il tema della natura ai confini della città diventa per Balla materia da indagare, da provare e riprovare, da scarnire fino all’astrazione.

Inoltre si tratta di uno dei primi temi sperimentali affrontati dal pittore.

In occasione della mostra sarà presentato attraverso una trentina di lavori riuniti organicamente, seguendo i temi della Rondine, vista dallo stesso balcone, l’Automobile in corsa, la Velocità astratta, le Linee forza di paesaggio, le Trasformazioni forme spirito, il Mercurio che passa davanti al sole, e così via.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai