, ,

ANNIVERSARIO KARTELL: LA MOSTRA A PALAZZO REALE

ANNIVERSARIO KARTELL: LA MOSTRA A PALAZZO REALE

Kartell, il noto brand di arredamento dal design contemporaneo e colorato, compie gli anni e festeggia con una mostra a Palazzo Reale

Settant’anni sono un età d’oro, ecco perché vanno celebrati in grande stile. Da Kartell sicuramente non si sono lasciati sfuggire l’occasione, ed ecco che il noto brand di arredamento organizza una mostra a Palazzo Reale, a Milano.

The art side of Kartell

The art side of Kartell è il titolo della mostra che avrà luogo dal 10 aprile al 12 maggio, in occasione della settimana del design milanese. La retrospettiva ha come obiettivo quello di mostrare lo stretto legame tra il design Kartell e l’arte.

La mostra, è promossa da Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e Kartell, ovviamente; curata da Ferruccio Laviani e Rita Selvaggio, ospitata in una location d’eccezione: il prestigioso Appartamento dei Principi di Palazzo Reale.

Immersiva e vibrante, la mostra indaga le visioni di ieri del “futuro” attraverso oggetti; esperienze e modelli di sapere collettivo; materiali d’archivio e immagini in movimento; pittura; installazione e performance; documenti; prototipi e nuove commissioni in una dialettica che associa processi analitici e formali.


Sono molto onorato di poter festeggiare questo nostro anniversario con una mostra all’interno di Palazzo Reale, luogo simbolo di Milano, della cultura e arte internazionale. Proprio in considerazione del valore simbolico dello spazio che ci ospita abbiamo scelto di percorrere una strada non tradizionalmente celebrativa, ma di esplorare e mostrare al pubblico Kartell da un inedito punto di vista. É stato perciò naturale che Kartell ed il Design, siano entrati in contatto direttamente o indirettamente con altri linguaggi; non ultimo quello dell’Arte in tutte le sue declinazioni. È proprio di questa relazione che vogliamo occuparci, essendo l’evoluzione dell’Arte per certi versi speculare dell’evoluzione di Kartell.

Claudio Luti, presidente Kartell

L’heritage di Kartell e il museo aziendale

Nei suoi settant’anni di storia, Kartell ha posto la sua attenzione al tema della ricerca, dell’innovazione e dei processi evolutivi della tecnologia. Qualità, design e prodotto industriale hanno tracciato il percorso che partendo dagli oggetti di funzione per uso domestico hanno rivoluzionato la storia del design del dopoguerra.

La svolta avviene quando, dopo anni di ricerca e grazie a un’innovazione rivoluzionaria, Kartell nel 1999 è la prima azienda al mondo ad utilizzare il policarbonato per produrre oggetti di arredo. Il risultato è quindi La Marie; una sedia trasparente dal design moderno e minimal e a cui segue la Louis Ghost, ancora oggi uno dei best seller di Kartell.

Per illustrare tutto questo, nel 1999 ha aperto un museo per celebrare cinquant’anni di attività di Kartell  e raccontare lo straordinario connubio tra plastica e design. Contenitore di 1000 oggetti, il Museo Kartell si estende per circa 2500 mq all’interno dello spazio dello stabilimento a Noviglio. Un originale percorso espositivo quindi, che offre ai visitatori l’opportunità di una lettura immediata: la collezione è disposta su tre piani e all’interno di una tavola sinottica strutturata secondo le seguenti chiavi di lettura; manifestazioni, design, tecnologia e comunicazione.

LEGGI ANCHE:

GLI EVENTI AL FUORISALONE DA NON PERDERE

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Arianna Giampietro
Articoli dell'Autore / Arianna Giampietro

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>