mart raffaello
Arte,  Mostra

Mart Rovereto: De Chirico, Picasso e Dalì in dialogo con Raffaello

Al Mart di Rovereto de Chirico, Picasso e Dalì “dialogano” con Raffaello – Come gli artisti del XX secolo si sono ispirati all’arte dell’Urbinate?

Il Mart di Rovereto presenta “Picasso, de Chirico, Dalì. Dialogo con Raffaello”, la mostra che mette in relazione antico e moderno analizzando come il Sanzio abbia influenzato questi tre grandi pittori moderni. L’esposizione, aperta fino al 29 agosto, è composta da cento capolavori provenienti da alcuni tra i principali musei internazionali, come le Gallerie degli Uffizi di Firenze, il Musée national Picasso di Parigi e la Fundació Gala-Salvador Dalí di Figueres.

mart raffaello
Il Mart di Rovereto

Mart di Rovereto: come Raffaello ha ispirato tre dei più grandi artisti del XX secolo?

La mostra del Mart “Picasso, de Chirico, Dalì. Dialogo con Raffaello” presenta uno studio approfondito e originale sul modo in cui Raffaello ha influenzato tre dei più importanti protagonisti del XX secolo: Pablo Picasso, Giorgio de Chirico e Salvador Dalì.

Seppur in maniera del tutto indipendente, i tre artisti furono ispirati dalla lezione del pittore urbinate lungo tutto l’arco delle loro carriere. Raffaello, infatti, ha contribuito ad innervare l’elaborazione della poetica metafisica e la successiva stagione classicista. Dall’arte del Sanzio, Salvador Dalì trasse suggerimenti preziosi per straordinarie rielaborazioni. Se de Chirico dichiarò apertamente la sua ammirazione per Raffaello, Picasso, al contrario, non confessò mai il suo incontro diretto con l’opera dell’Urbinate, a cui però si collega una serie di acqueforti sul tema di Raffello e La Fornarina.

raffaello mart
Raffaellino del Colle (attribuito), La Fornarina Borghese (copia da Raffaello Sanzio), 1530 circa

Il dialogo di de Chirico, Picasso e Dalì con Raffaello tra antico e moderno

La mostra che mette in dialogo i tre pittori moderni con Raffaello al Mart si snoda attraverso 8 sezioni tematiche, in cui si accostano l’antico e il moderno. Tre di queste aree approfondiscono il rapporto di ciascun artista con l’arte del grande pittore rinascimentale. Il viaggio espositivo invita il visitatore a individuare gli stilemi raffaelleschi nel repertorio figurativo dei tre pittori. Diventa così un gioco di rimandi e accostamenti che attraversano i secoli, passando dallo spazio enigmatico delle Piazze d’Italia di de Chirico, al fascino che gli affreschi delle Stanze Vaticane esercitarono sull’opera di Picasso.

mart raffaello
Giorgio de Chirico, “Piazza d’Italia”, 1950-51 ca, olio su tela

Tra le molte opere al Mart, c’è il celeberrimo Autoritratto di Raffaello, arrivato dagli Uffizi. C’è poi la copia de La Fornarina attribuita a Raffaellino del Colle, da cui prende il via una ricca galleria di ritratti femminili, tra cui Donna seduta di PicassoAutunno di de Chirico.

LEGGI ANCHE: 

Arte Moderna e Contemporanea da Christie’s: Picasso, Warhol e Banksy

I 10 ARAZZI DI RAFFAELLO TORNANO ALLA CAPPELLA SISTINA

Christie’s Picasso: in asta i ritratti di Marie-Thérèse e Jacqueline

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *