leondardo da vinci
Arte,  Milano

LEONARDO DA VINCI IN 3D ALL’ARCHIVIO DI MILANO

Una nuova coinvolgente mostra su Leonardo da Vinci all’Archivio di Stato di Milano

Si chiama Nero su bianco. Carte d’archivio raccontano Leonardo, la nuova mostra su Leonardo da Vinci a Milano.

La mostra, a cura di Giovanni Battista Sannazzaro e Michela Palazzo, propone in esclusiva alcuni imperdibili documenti dell’Archivio di Stato di Milano. Partita il 16 gennaio, sarà visitabile fino al 28 di marzo. In esposizione alcuni fra i documenti più rari del maestro, accompagnati da un nuovo allestimento multimediale.

leonardo da vinci

Sul comunicato stampa ufficiale leggiamo:

“L’esposizione si sviluppa in un percorso tematico incentrato sulla vita, sulle opere, sui luoghi e sull’uomo Leonardo. L’allestimento multimediale, che si avvale anche delle tecnologie 2D e 3D, accompagna il visitatore in una narrazione altamente coinvolgente, resa interattiva dal touch screen collocato lungo il percorso, in un dialogo incessante tra materialità e realtà virtuale”.

La mostra

I punti nevralgici della mostra sono quattro, articolati in quattro sale.

Leonardo da Vinci a Milano

In questa prima sala, fra tutti i documenti, emerge la grande mappa cittadina di Giovanni Filippini del 1722. Su questa mappa sono evidenziati i luoghi legati alla memoria leonardiana. Essa è inoltre affiancata da una mappa digitale, esplorabile in alta definizione.

Grazie alla tecnologia multimediale è possibile dunque individuare sulla carta di Milano i luoghi frequentati da Leonardo, ed in questo modo accedere a un percorso che mette in relazione una selezione di più di 50 documenti dell’Archivio di Stato di Milano con i capolavori e la vita di Leonardo.

La Vergine delle rocce e l’Ultima Cena: la storia documentata

Nella seconda sala i documenti sono mostrati in una realtà aumentata, dove reale e virtuale si incontrano.

leonardo da vinci

Ai documenti reali si affianca un filmato immersivo, che amplifica il loro significato e il coinvolgimento emotivo. L’allestimento di questa sala è autentico esempio di sinergia fra reale e virtuale. Qui, due grandi proiezioni e la voce di uno speaker, che ridona vita alle carte d’Archivio, avvolgono lo spettatore e lo accompagnano nella visita.

Leonardo e le altre opere: l’eredità

La terza sala non ha contenuti multimediali ma completa il percorso con gli altri progetti milanesi di Leonardo e, grazie anche alla presenza di un particolare documento che riguarda la controversa storia del suo allievo Salaì, introduce il tema dell’eredità di Leonardo; del suo pensiero e del suo animo che trovano coronamento nella quarta e ultima sala.

Salaì fu figura assai particolare. A soprannominarlo così lo stesso Leonardo da Vinci. Il conio è sulla parola Saladino, e starebbe dunque a significare diavolo, infedele.

Firmato: Leonardo da Vinci

Entro un allestimento multimediale particolarmente suggestivo è esposta, nella quarta sala, la rarissima firma di Leonardo, scritta da sinistra verso destra.

leonardo da vinci

La mostra costituisce dunque l’occasione per una restituzione digitale di questo documento, effettuata da Culturanuova sulla base di indagini diagnostiche dell’Opificio delle Pietre Dure.

Leonardo 500: Leonardo da Vinci e Milano

Questa iniziativa si inserisce nella lunga serie di eventi pensati per celebrare Leonardo da Vinci e il suo legame con la città di Milano, e per approfondire le opere e la vita di questo singolarissimo genio italiano. La mostra ha infatti ottenuto il patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci ed è inserita nel palinsesto Leonardo 500 del Comune di Milano.

Riferimenti:

Periodo espositivo: 16/01 – 28/03

Luogo: Archivio di Stato di Milano, Palazzo del Senato, via Senato 10, Milano.

Visita solo su prenotazione

da lunedì a giovedì 10.00-18.00
venerdì 10.00-14.00

Visita senza prenotazione

venerdì 14.00-19.00
sabato 10.00-19.00

Ultimo ingresso: mezz’ora prima della chiusura
Prenotazioni: as-mi.comunicazione@beniculturali.it

sito: www.eventinarchivio.it

INGRESSO GRATUITO

Gli altri articoli di Mam-e su Leonardo da Vinci:

Leonardo Da Vinci al Castello Sforzesco

Dove vedere le opere di Leonardo in Italia

Leonardo e l’Ultima Cena

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *