Arte

La Pop art giunge a Roma: Andy Warhol in mostra a Palazzo Cipolla

Dopo il grande successo milanese la mostra dedicata ad Andy Warhol è giunta a Roma; nelle sale del Palazzo Cipolla si potranno ammirare circa 150 opere tra dipinti, sculture e fotografie appartenenti a Peter Brant, collezionista nonché intimo amico dell’artista.

La Pop Art è l’arte popolare per questo Warhol rappresenta ciò che è usato e conosciuto da tutti, ciò che rende tutti uguali il più ricco e il più povero; a darne chiara prova sono i disegni e i dipinti delle lattine della minestra Campbell e delle bottigliette della Coca-cola, come afferma l’artista infatti “Una Coca cola è una Coca cola, nessuna somma di denaro potrà mai darti una Coca cola migliore”.

Warhol rivela una certa ossessione per le celebrità; numerose sono i ritratti delle star del tempo esposti in mostra, quello di Liz Taylor e Shot Light Blue Marilyn, il volto della Monroe si presenta qui con una piccola macchia bianca al centro della fronte, frutto del restauro al foro di un proiettile sparato sulla tela dalla performer Dorothy Podber entrata nella Factory.

Warhol è un artista che non crea ma riproduce, che non interpreta ma ripete all’infinito, a darne chiara prova sono le serigrafie Elvis in rosso, in cui il volto del celebre cantante è rappresentato quasi all’infinito, Trenta è meglio di una, in cui rappresenta la Gioconda trenta volte ribaltando così l’idea del capolavoro inimitabile e  12 sedie elettriche che rappresentano per l’artista un moderno crocifisso; il tema della morte verrà ripreso in numerose altre opere in mostra come le immagini degli incidenti o i dipinti dei teschi che non hanno nulla di macabro data la vivacità cromatica tanto cara  all’artista.

Nell’ultima sala lo spettatore potrà ammira tra gli altri il più famoso autoritratto di Warhol, Ritratto rosso su nero, attraverso cui l’artista diventa anch’egli una delle celebrità che amava ritrarre e la grande riproduzione dell’Ultima cena: ancora una volta un capolavoro leonardesco diventa icona commerciale.

Anna Carla Angileri

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!