,

Tiepolo a Milano. Alle Gallerie d’Italia una mostra sul grande artista

Tiepolo a Milano. Alle Gallerie d’Italia una mostra sul grande artista

I capolavori del Tiepolo per la prima volta a Milano grazie alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo. Un viaggio dentro l’opera di uno dei grandi maestri del Settecento.

L’azzurro luminoso e potente dei capolavori del maestro veneziano arriva a Milano con la mostra ‘Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa’, presentata alle Gallerie d’Italia di Piazza Scala, sede museale milanese di Intesa Sanpaolo.

L’esposizione, la prima dedicata all’artista nel capoluogo lombardo, che lui considerava come una seconda patria, sarà aperta al pubblico da venerdì 30 ottobre fino al 21 marzo 2021 con ingressi contingentati.

 

I capolavori del Tiepolo per la prima volta a Milano grazie alle Gallerie d'Italia di Intesa San Paolo.
I capolavori del Tiepolo per la prima volta a Milano grazie alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo.

La mostra

‘Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa'” è il titolo dell’esposizione che vanta una settantina di opere dell’artista e di importanti artisti suoi contemporanei. La prima dedicata all’artista veneziano nel capoluogo lombardo, realizzata per i 250 anni dalla sua morte.  

La mostra realizza la continuità’ con il progetto cultura annunciato due anni fa da Intesa Sanpaolo e si avvale dell’ autorevolezza dei suoi curatori e di una campagna prestiti che ci consentirà di entrare in relazione con questo straordinario artista in maniera profondamente consapevole e accattivante.

“Mi risulta che questa sia una delle poche grandi mostre che si riescono ad allestire in Italia ora”. Ha detto Bazoli, che ha anche ribadito la “responsabilità sociale” che avverte il Gruppo, non solo nei confronti delle emergenze sociali, ma anche della cultura.

 

I capolavori del Tiepolo per la prima volta a Milano grazie alle Gallerie d'Italia di Intesa San Paolo.
‘Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa'” è il titolo dell’esposizione che vanta una settantina di opere dell’artista e di importanti artisti suoi contemporanei.

 

Il percorso

A cura di Fernando Mazzocca e Alessandro Morandotti, con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli  include, come dicevamo, opere di Tiepolo e di suoi contemporanei. Alcune provenienti da importanti musei internazionali come il Prado di Madrid e la National Gallery di Londra.

La mostra, atresì, mette in evidenza la stretta relazione tra Tiepolo e le sue committenze milanesi, città da dove è stato proiettato verso l’Europa, in Germania e in Spagna. Ed è proprio da lavori realizzati a Milano che arrivano alcune delle opere più interessanti in mostra, come un bozzetto per Palazzo Clerici presentato dal professor Morandotti come uno dei più rilevanti esempi del modo in cui la pittura di Tiepolo letteralmente modificava gli spazi.

Ruolo importante, anche grazie alle nuove tecnologie, hanno gli affreschi realizzati a Milano nei palazzi Archinto, Casati Dugnani e Clerici senza contare che per la prima volta, grazie a sensazionali restauri, il pubblico avrà l’occasione di ammirare gli affreschi staccati di Sant’ Ambrogio e di Palazzo Gallarati Scotti.

 

Tiepolo a Milano. Alle Gallerie d'Italia una mostra sul grande artista
Nella mostra si potranno ammirare capolavori straordinari. Dalle giovanili mitologie delle Gallerie dell’Accademia di Venezia al Martirio di San Bartolomeo

 

Si potranno ammirare anche

Nella mostra si potranno ammirare capolavori straordinari. Dalle giovanili mitologie delle Gallerie dell’Accademia di Venezia al Martirio di San Bartolomeo realizzato nel 1722 per la chiesa di San Stae sempre a Venezia  esposto accanto al coevo Martirio di San Jacopo del Piazzetta, realizzato per lo stesso cantiere.

Infine gli anni della Germania e della Spagna  che sono gli anni della stretta collaborazione tra Tiepolo e i figli, particolarmente con Giandomenico.

La mostra si chiude emblematicamente su un confronto tra padre e figlio. Con il San Francesco d’Assisi riceve le stimmate di Tiepolo senior del Museo del Prado da una parte e Abramo e gli angeli delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, di Giandomenico dall’altra.

 

Tiepolo a Milano. Alle Gallerie d'Italia una mostra sul grande artista
La mostra, altresì, mette in evidenza la stretta relazione tra Tiepolo e le sue committenze milanesi, città da dove è stato proiettato verso l’Europa, in Germania e in Spagna.

 

Leggi anche LE MOSTRE DA VEDERE NELL’AUTUNNO 2020TOUR VIRTUALE ALLE GALLERIE D’ITALIA IN ATTESA DELLA RIAPERTURA DAL 2 GIUGNO

e consulta la voce Tiepolo, Giambattista nel Dizionario dell’Arte.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>