giornate fai primavera 2021 milano
Arte,  Eventi

Giornate FAI di Primavera 2021: i luoghi a Milano e in Lombardia

Giornate FAI di Primavera 2021: quali sono i luoghi da visitare a Milano e in Lombardia?

Le Giornate FAI di Primavera tornano il 15 e 16 maggio 2021: scopriamo insieme quali luoghi visitare a Milano e in Lombardia. Per la 29esima edizione delle Giornate di Primavera, il FAI apre le porte di 600 luoghi poco conosciuti e di solito non aperti al pubblico. L’evento coinvolgerà per il weekend di metà maggio 300 città e 19 regioni in tutta Italia. Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti, aree archeologiche e musei insoliti. E ancora, orti botanici, percorsi naturalistici da godersi anche in bicicletta, itinerari in borghi che custodiscono antiche tradizioni.

giornate fai primavera 2021 milano
La locandina delle Giornate FAI di Primavera 2021

Giornate FAI di Primavera 2021: torna la festa che celebra il patrimonio culturale e paesaggistico dell’Italia

Dopo la cancellazione lo scorso anno a causa del Covid, il 15 e 16 maggio 2021 tornano le Giornate FAI di Primavera, l’evento organizzato dal Fondo Ambiente Italiano per celebrare e sostenere il patrimonio artistico e paesaggistico del nostro Paese. Divenute ormai appuntamento fisso per moltissimi italiani, le Giornate di Primavera apriranno le porte di ben 300 luoghi in tutta Italia, il 50% dei quali all’aperto.

Le Giornate FAI saranno anche l’occasione per spiegare la nuova visione culturale della Fondazione, presentata lo scorso marzo in occasione del XXV Convegno Nazionale dei Delegati e dei Volontari. La mission è quella di considerare sempre di più l’Ambiente come indissolubile intreccio tra Natura e Storia e la Cultura come sintesi delle scienze umane e naturali. E l’Italia, più di ogni altro Paese al mondo, è ricca di esempi di paesaggi unici nati dalla co-evoluzione in armonia di Natura e Uomo. Il ministro della Cultura Dario Franceschini ha dichiarato: “Le Giornate FAI di Primavera sono la dimostrazione, come lo è stata l’apertura intelligente, scrupolosa e coraggiosa dei teatri, dei cinema e dei musei, che si può offrire cultura nel rispetto scrupoloso delle norme di sicurezza. Il 15 e il 16 maggio sarà una grande sfida che dimostrerà come la cultura sarà veicolo della ripresa”.

In questa settimana e il prossimo weekend sarà possibile sostenere il Fondo Ambiente Italiano, ente fondamentale per la protezione e la salvaguardia del patrimonio dell’Italia. Il contributo richiesto ai visitatori dei luoghi del FAI è di 3 euro, ma per chi lo volesse il contributo può essere anche maggiore. La visita a uno dei beni culturali aperti potrebbe anche essere l’occasione per fare l’iscrizione annuale al Fondo.

Giornate FAI di Primavera 2021: moltissimi luoghi da visitare a Milano

Dei 300 luoghi aperti nelle Giornate FAI di Primavera 2021 molti di questi si trovano nella capitale meneghina. Saranno visitabili beni culturali e paesaggistici simbolo del patrimonio milanese, come il giardino di Villa Necchi Campiglio, l’Arco della Pace, la Rotonda del Pellegrini e la Palazzina Appiani. Anche tre dei più importanti teatri di Milano apriranno le loro porte: il Teatro Grassi, il Franco Parenti e il Museo Teatrale Alla Scala.

luoghi fai milano
Villa Necchi Campiglio a Milano

Tra i luoghi FAI meno noti a Milano saranno aperti: la Cascina Pozzobonelli, il Parco delle Cave, il Campus Leonardo del Politecnico di Milano. E ancora, la Casa Cardinale Ilfonso Schuster, il Museo Botanico Aurelia Josz e il quartiere Maggiolina con la Villa Mirabello e le case igloo. La Chiesa di San Francesco D’Assisi al Fopponino sarà visitabile solo dagli iscritti al FAI.

Inoltre, quest’anno si potrà prenotare una visita guidata alla Piazza Cardinal Ferrari e all’Ortica, luoghi famosi per la  street art che li decora.

Giornate FAI: non solo Milano, tutti i luoghi da visitare in Lombardia

Solo in Lombardia i beni culturali e paesaggistici aperti dal FAI per le Giornate di Primavera 2021 sono 137. Ecco alcuni suggerimenti.

Rimanendo sempre vicino a Milano, i luoghi visitabili saranno: il Castello Visconteo di Binasco, la Certosa Vigano di Gaggiano, i luoghi FAI di Cassano d’Adda, la Chiesa di San Colombano a Vaprio d’Adda, Casa Giacobbe e la Chiesa Santa Maria dell’Assunta a Magenta. Il Fondo propone anche una visita guidata al Borgo di Chiaravalle e a Rocca Brivio, a San Giuliano Milanese.

Spostandoci da Milano, molti luoghi FAI in Lombardia sono presenti a Bergamo e provincia. Tra i luoghi aperti ci saranno Palazzo Rubini, la collezione privata di Ranghetti Vincenzo, Palazzo Moroni, Villa Gromo, il borgo di Caprimo Bergamasco e Palazzo Suardi/Re/Meris. Altrettanti beni ci sono nella provincia di Brescia. Ad esempio, i visitatori potranno ammirare le bellezze del Palazzo Luzzago Cantoni, il Teatro Grande di Brescia, il borgo rurale e il sentiero dell’acqua di Irma, Palazzo Gualtieri-Franguelli a Orzinuovi. A Manerba del Garda sarà possibile visitare il Museo Archeologico e la Rocca arrivandoci attraverso la passeggiata nel parco.

Molti beni saranno aperti anche sul Lago di Como. Ad esempio si potranno visitare i giardini di Villa Balbianello e la Villa Fogazzaro Roi. A Belvio è stata organizzata la passeggiata tra i borghi sul lungo lago. A Mantova e provincia tra i beni aperti in occasione delle Giornate di Primavera ci sono: il Teatro Sociale, la passeggiata dalle mura al Famedio e la Chiesa di Santa Maria.

luoghi fai lombardia
Villa Balbianello sul Lago di Como

Nel rispetto delle norme Covid, l’ingresso ai luoghi FAI sarà solo su prenotazione. Cosa state aspettando? Andate a prenotare la vostra visita per le Giornate FAI di Primavera 2021: fondoambiente.it

LEGGI ANCHE:

Musei aperti a Milano. Cosa vedere e dove con date e anticipazioni

Villa Reale di Monza chiude: mostre cancellate ed arredi all’asta

Museo Poldi Pezzoli presenta “La Forma del Tempo”

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *