Arte

Giardini di seta

Tessili e botanica, seta e giardini, moda e fiori: è la mostra “Giardini di Seta. Tessuti, abiti e botanica del territotio lariano” organizzata dalla Fondazione Antonio Ratti (FAR) e dal Comune di Cernobbio nella splendida cornice della Villa Sucota di Como (sede della FAR e del suo Museo Studio del Tessuto) e a Villa Bernasconi di Cernobbio fino all’11 ottobre.

Un excursus affascinante nell’incontro tra verde e decorazione tessile dal ‘700 ad oggi, raccontato attraverso i colori squillanti di tessuti floreali della collezione della FAR e collezioni private e archivi storici, suddivisa in stanze tematiche. Dall’architettura alla moda (Valentino, Dior, YSL, Ken Scott) all’anteprima del prezioso erbario di circa 3000 tavole di erbe e piante di Giuseppe Fabiani raccolte tra ‘800 e ‘900 e tanto altro, nei giardini e nelle stanze espositive.

Mostra diffusa, oltre alle due sedi, “Giardini di Seta” ha luogo anche al Museo Didattico della Seta di Como, a Villa Carlotta di Tremezzo (CO) e a MVSA – Museo Valtellinese di Storia e Arte di Sondrio.

Un’occasione per scoprire anche splendide location.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!