Gallerie d'Italia
Arte,  Intesa Sanpaolo per l'arte

Gallerie d’Italia: apertura a Milano, Napoli e Vicenza

Giovedì 4 febbraio 2021 riaprono le Gallerie d’Italia a Milano, Napoli e Vicenza. Ecco le mostre in programma

GALLERIA D’ITALIA APERTURA – In linea con le disposizioni ministeriali, i musei di Intesa Sanpaolo saranno aperti al pubblico nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì nelle regioni in zona gialla, chiusi quindi nei fine settimana.

Le visite si svolgeranno in accordo con le norme di prevenzione del contagio, sono previsti infatti ingressi scaglionati e contingentati e la misurazione della temperatura prima dell’ingresso.

E’ consigliata la prenotazione, consulta il sito ufficiale delle Gallerie d’Italia cliccando qui.

Michele Coppola, Executive Director Arte Cultura e beni storici Intesa Sanpaolo:

Riapriamo i musei delle Gallerie d’Italia a Milano, Vicenza e Napoli, dove si potranno ammirare in piena sicurezza le collezioni permanenti e le mostre temporanee. È molto importante poter tornare a frequentare i luoghi di cultura, ancor più in questo momento storico.”

Galleri d’Italia apertura a Milano – Piazza Scala con la mostra di Tiepolo

Nella sede di Milano la mostra di Tiepolo.Venezia, Milano, l’Europa è prorogata fino al 2 maggio 2021.

Clicca qui per conoscere tutto quello che c’è da sapere sulla mostra di Tiepolo.

La mostra, inaugurata venerdì 30 ottobre, ha accolto visitatori solo per pochi giorni; torna adesso ad accogliere visitatori dal vivo per immergerli nelle esperienze digitali ed immersive proposte.

galleria d'Italia apertura
Gallerie d’Italia, Milano mostra: Tiepolo. Milano, Venezia, l’Europa

Nella sede di Milano riparte anche la mostra Ma noi ricostruiremo. La Milano bombardata del 1943 nell’archivio Publifoto Intesa Sanpaolo curata da Mario Calabresi, che verrà prorogata fino al 16 maggio 2021.

La mostra espone immagini emblematiche della città di Milano realizzate da fotografi dell’agenzia Publifoto durante la seconda guerra mondiale messe a confronto con fotografie degli stessi luoghi scattate durante il primo lockdown dal fotografo torinese Daniele Ratti.

galleria d'Italia milano apertura
Ma noi ricostruiremo. La Milano bombardata del 1943 nell’archivio Publifoto Intesa Sanpaolo.

Gallerie d’Italia apertura a Vicenza – Palazzo Leoni Montanari

A Vicenza le Gallerie d’Italia annunciano la proroga della mostra Futuro. Arte e Società dagli anni Sessanta a domani (a cura di Luca Beatrice e Walter Guadagnini) fino al 27 giugno.

Si tratta di una riflessione sul concetto di futuro attraverso le visioni dell’arte, dagli anni ’60 fino al nuovo millennio. Fra le altre opere in mostra evidenziamo Boccioni, Depero, Fontana, Boetti, Hirst, Vasarely, Warhol, Lichtenstein, Rauschenberg, Rotella e Schifano.

galleria d'Italia apertura
Futuro. Arte e Società dagli anni Sessanta a domani

Gallerie d’Italia apertura a Napoli – Palazzo Zevallos Stigliano

A Napoli, le Gallerie d’Italia vedono protagonista il Martirio di sant’Orsola di Caravaggio e le opere dello scultore Vincenzo Gemito.

La mostra accompagna i visitatori alla scoperta dell’arte napoletana dal XVII secolo agli inizi del XX secolo.

Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, Palazzo Zevallos Stigliano.

Puoi leggere anche:

Musei aperti in zona gialla: una parvenza di normalità in Italia

Aperture siti e beni FAI: tra critiche e timori

Collezionismo d’arte – la nuova collana di Intesa Sanpaolo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *