DESIGN E SUD ITALIA: UNA NUOVA OPPORTUNITÀ

DESIGN E SUD ITALIA: UNA NUOVA OPPORTUNITÀ

La quarta edizione del Materia Independent Design Festival di Catanzaro si conferma il centro per celebrare il nuovo rapporto design e sud Italia.

In un periodo in cui il design e l’artigianato sono in continuo dialogo, il Sud Italia trova l’occasione per raccontarsi e, forse, anche scoprirsi. Grazie ad iniziative come questa che servono anche a dare nuovi impulsi al territorio. Questo grazie ad una consapevolezza, tutta nuova, e alla volontà di costruire una rete tra i professionisti e artigiani. Da quest’idea nasce Materia Independent Design Festival, la più importante manifestazione dell’Italia meridionale dedicata al design.

Ormai l’iniziativa è giunta alla quarta edizione, seguita quest’anno a Napoli da Edit, la prima fiera del design d’autore. La manifestazione è pensata e organizzata da Officine AD degli architetti catanzaresi Domenico Garofalo e Giuseppe Anania.

Gli eventi

La quarta edizione avrà luogo dal 19 al 22 settembre sotto l’egida di Antonio Aricò, designer calabrese conosciuto sulla scena internazionale, consulente per aziende leader nel settore come Seletti, Alessi e Barilla.

«Con questa edizione» afferma Aricò «porremo l’attenzione su riflessioni legate alla parola design che vogliono allontanarsi dal mondo delle ‘fiere di prodotto’, per focalizzarsi su operazioni comunicative divertenti che mirano a raccontare il fascino di un luogo, la Calabria che ha il bisogno e il dovere di attingere da una cultura identitaria che rischia di diventare invisibile agli occhi di tutti.»

I temi


I temi sono quelli del vernacolare, del folklore e della cultura mediterranea. I quali saranno raccontati con installazioni e performance pensate per fare da cornice ai progetti dei giovani designer indipendenti, che hanno preso parte alla Call Materia-Oltre il design, cuore progettuale della manifestazione.

Quest’edizione sarà al femminile, considerando la notevole impronta che le donne stanno lasciando nel mondo del design contemporaneo italiano. Sono giovani designer-creative, ma anche imprenditrici di successo: Valentina Fontana Castiglioni, vice presidente dell’azienda Fontana Group e ideatrice del progetto di design altreforme, che consiste in lamiere di alluminio trasformate in ricercati arredi, che danno forma alle più audaci idee progettuali; Sara Ricciardi, considerata attualmente tra le designer più influenti del collettivo The Ladies’ Room – che indaga il rinnovato bisogno di un coinvolgimento sensoriale nel prodotto. Di questo gruppo fa parte anche Astrid Luglio i cui progetti sono si ispirano al mondo del food e realizzati grazie alle eccellenze dell’artigianato italiano.

Design: design e sud italia
Opera esposta al Materia Independent Design Festival

LEGGI ANCHE:

ARTE E ORTO: UN BINOMIO PERFETTO A ORTICOLARIO 2019 A VILLA ERBA

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Vincenzo Piccolo
Articoli dell'Autore / Vincenzo Piccolo

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>