damien hirst roma
Arte,  Mostra

Damien Hirst arriva a Roma: la mostra alla Galleria Borghese

Damien Hirst arriva da oggi alla Galleria Borghese di Roma con la mostra “Archaeology Now”

Parte oggi, 8 giugno 2o21, la mostra di Damien Hirst alla Galleria Borghese di Roma “Archaeology Now”, a cura di Anna Coliva e Mario Codognato. Fino al 7 novembre saranno visibili in tutte le sale del museo 80 opere dalla serie Treasures from the Wreck of the Unbelievable, affiancate ai capolavori antichi della collezione permanente della Galleria.

damien hirst roma
Damien Hirst, Neptune [Nettuno], 2011. Bronzo blu. Collezione privata. Ph. by A. Novelli

“Archaelogy Now”: Damien Hirst arriva a Roma

Il progetto, reso possibile grazie al generoso supporto di Prada, comprende sculture sia monumentali che di piccole dimensioni dell’artista dei YBAs. Inoltre saranno esposte, per la prima volta in Italia i dipinti della serie Colour Space. Queste opere sono ospitate affianco ai capolavori della collezione permanente della Galleria Borghese, come la statuaria romana classica, la pittura italiana del Rinascimento e del Seicento, le più importanti sculture di Bernini e Canova. Solo la colossale scultura, Hydra and Kali, è invece ospitata nello spazio esterno del Giardino Segreto dell’Uccelleria.

damien hirst
Damien Hirst, Hydra and Kali [Idra e Kālī], 2015. Bronzo. Collezione privata. Ph. by A. Novelli
Questa mostra nasce da una delle ricerche più originali di Hirst negli ultimi vent’anni: Treasures from the Wreck of the Unbelievable. Tale progetto era stato esposto per la prima volta a Venezia nel 2017 a Palazzo Grassi e a Punta della Dogana.

damien hirst roma
Damien Hirst, Female Archer [Arciera], 2013. Bronzo. Collezione privata. Ph. by A. Novelli
All’interno delle sale del museo di Roma, ricche di decorazioni fatte di marmi, stucchi e mosaici, i lavori di Hirst si inseriscono perfettamente nella molteplicità di tecniche e invenzioni, materiali e colori che caratterizzano la Galleria. In questo modo, l’artista inglese dimostra la sua abilità di unire concetti e narrazioni con l’eccezionale capacità per creare queste complesse opere, che è stata una costante di questa istituzione.

damien hirst
Damien Hirst, Fern Court [Verde sottobosco], 2016. Vernice lucida su tela. Collezione privata e The Skull Beneath the Skin [Il teschio sotto la pelle], 2014. Marmo rosso e agata bianca. Collezione privata. Ph. by A. Novelli © Galleria Borghese

ORARI E BIGLIETTI – “ARCHEOLOGY NOW” di Damien Hirst

  • Dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:00)
  • Biglietto intero €13,00, ridotto (18-25 anni) €2,00. La prenotazione è obbligatoria.

Per ulteriori informazioni scriveteci a info@mam-e.it o visitate il sito della Galleria Borghese.

LEGGI ANCHE: 

BERNINI: LA SCULTURA A GALLERIA BORGHESE

Back to Nature 2021: l’arte contemporanea torna a Villa Borghese

La conservazione dell’Arte Contemporanea con Tiziana Caianiello

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *