, ,

BROKEN NATURE: DESIGN DEL RAPPORTO UOMO-NATURA

BROKEN NATURE: DESIGN DEL RAPPORTO UOMO-NATURA

La mostra della triennale di Milano che ripercorre il percorso del legame uomo-natura

Broken Nature è un’indagine approfondita sui legami che uniscono gli uomini all’ambiente naturale e che nel corso degli anni sono stati profondamente compromessi, se non completamente distrutti. 

Broken Nature, analizzando vari progetti di architettura e design, esplora il concetto di design ricostituente e mette in luce oggetti e strategie, su diverse scale, che reinterpretano il rapporto tra gli esseri umani e il contesto in cui vivono, includendo sia gli ecosistemi sociali che quelli naturali. 

La mostra, che avrà luogo alla Triennale di Milano fino a settembre, include anche alcuni lavori commissionati appositamente ad Accurat, Formafantasma, Neri Oxman e Sigil Collective.

Da Broken nature, il tema centrale è la natura, le strategie ecologiche attuabili per salvare il pianeta e anche le relazioni interpersonali. Sì perché una cattiva ecologia è data da una cattiva politica che, a sua volta, influisce sulla società.

La curatrice, Paola Antonelli, è la Senior Curator del Dipartimento del Design del Museum of Modern Art di New York. Questa scelta porta non pochi vantaggi, primo tra tutti quello di un respiro più internazionale.

Restoration design è la sezione dedicata al “restauro” della natura. Interessante il dibattito tra “rifare come prima” e “creare qualcosa di nuovo”.

Magic Pragmatism mostra come poesia e pragmatismo possano coesistere per un futuro migliore.

Complex Systems: la natura è fatta di sistemi complessi, così anche le interrelazioni all’interno degli ecosistemi e della nostra società.

Long term attitudes: per comprendere meglio quali abitudini assumere per fare un discorso continuativo e mirato al futuro.

LEGGI ANCHE

L’OPERA DI JAMES LEE BYARS A VENEZIA: COS’È

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Arianna Giampietro
Articoli dell'Autore / Arianna Giampietro

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>